Al via gli abbonamenti per il trasporto scolastico: come usare i voucher

Una novità importante e che consentirà risparmio di tempo è quella di poter ricaricare online il proprio abbonamento, evitando in questo modo di doversi recare ai punti vendita di Start Romagna

Mentre prosegue sul portale dedicato di Start Romagna il rilascio dei voucher per il mancato utilizzo causa Covid degli abbonamenti 2019-2020 a favore di studenti e lavoratori (scadenza 30 novembre 2020), mercoledì 26 agosto si avvia la vendita degli abbonamenti al trasporto pubblico riservati agli studenti per l’anno scolastico 2020/2021. L’abbonamento, come indicato dalla Regione Emilia-Romagna, è riservato ai giovani under 26 e vale 12 mesi (365 giorni) dalla data prescelta dal cliente.

E’ confermata la base tariffaria dello scorso anno che per alcune categorie di utenti può risultare ridotta grazie ai contributi che secondo varie modalità ed entità sono adottati da diversi comuni. Anche per questo nuovo anno scolastico sono infatti numerose le amministrazioni che sono intervenute con propri contributi per ridurre il carico economico del trasporto sulle famiglie degli studenti, con diverse modalità e gradi di applicazione. Si aggiunge la decisione della Regione Emilia-Romagna sull’importante iniziativa di rendere gratuito il trasporto scolastico agli under 14. In questi giorni sarà la stessa Regione a dettagliare il provvedimento e le modalità di rilascio.

Chi ha richiesto il voucher di rimborso in seguito al periodo di non utilizzo a causa del lockdown, potrà utilizzarlo come quota parte del pagamento del rinnovo, anche on line sul portale Start Romagna per le principali categorie di abbonamenti. Una novità importante e che consentirà risparmio di tempo è quella di poter ricaricare online il proprio abbonamento, evitando in questo modo di doversi recare ai punti vendita di Start Romagna. Si ricorda che per consentire la detraibilità fiscale del costo dell’abbonamento è necessario effettuare il pagamento con modalità tracciabile (pos).

Al momento le norme di contrasto del contagio da Covid-19 consentono l’utilizzo dei bus al 60% della loro capienza sui mezzi di tipo urbano e all’80% sui mezzi extraurbani. Restano in vigore le prescrizioni anti contagio ormai ben conosciute: mascherina sempre indossata alla fermata e sui bus, preclusa la salita dalla porta anteriore, conducente non abilitato alla vendita dei biglietti, attenzione al rispetto della distanza fisica a bordo. Tutti i bus di Start Romagna vengono sanificati quotidianamente, un bollino che cambia colore ogni giorno ne certifica l’avvenuta operazione. E’ in fase di ultimazione il piano degli orari dei trasporti pubblici in vigore dal prossimo 14 settembre in coincidenza con l’avvio del calendario scolastico, che sarà pubblicato e scaricabile dal sito di Start.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Ravenna usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "Emilia-Romagna zona gialla da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Inizia la Lotteria degli scontrini: come ottenere il codice per vincere fino a 5 milioni di euro

  • Camion dei pompieri si ribalta di ritorno da un incidente: 3 feriti in ospedale

  • Schianto contro un albero: perde la vita un giovane di 22 anni

  • Un lupo alle porte del centro città: "Ha la rogna, ma non è pericoloso"

  • Coronavirus, numeri ancora alti: 17 vittime nel ravennate, muore un 55enne

Torna su
RavennaToday è in caricamento