Al via la manutenzione straordinaria su alcune strade di Ravenna

Gli interventi riguardano il rifacimento dei marciapiedi, la pavimentazione stradale, la realizzazione di nuove bocche di lupo e caditoie

Lunedì 14 avranno inizio lavori di manutenzione straordinaria su strade e marciapiedi delle vie Rota e Saporetti a Ravenna. Gli interventi riguardano il rifacimento dei marciapiedi, la pavimentazione stradale, la realizzazione di nuove bocche di lupo e caditoie per la raccolta delle acque meteoriche e alcuni interventi sull’impianto di pubblica illuminazione della via Rota tra i quali l’arretramento dei pali di pubblica illuminazione a filo recinzione. L’intervento comporta un investimento di 150mila euro. La conclusione dei lavori è prevista a novembre.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ritrovato nei boschi dopo tre giorni insieme al suo fedele cane: "Nelle ore più fredde ci scaldavamo vicini"

  • Troppi casi di Coronavirus nelle classi: chiude un'altra scuola

  • 10 alunni e 2 insegnanti positivi al Covid: la scuola chiude e fa il tampone a tutti

  • Violento tamponamento tra due camion in autostrada: traffico in tilt

  • La giovane che sfida la crisi per realizzare il suo sogno: aprire un forno-cioccolateria

  • Scoppia un focolaio di Coronavirus in casa di riposo: 50 contagi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento