Al via la rimozione dei pali della luce sulla statale 16

Si tratta di 23 pali di illuminazione pubblica collocati sulla statale 16 all'altezza del cavalcavia di via Faentina. I lavori termineranno a fine luglio

D’intesa tra Comune e Anas, al fine di salvaguardare la sicurezza della circolazione veicolare e la pubblica incolumità, si è deciso di procedere alla rimozione dei 23 pali di pubblica illuminazione presenti sulla strada statale 16, di proprietà di Anas, dal chilometro 148 al chilometro149, in corrispondenza del cavalcavia su via Faentina.

E’ infatti in capo al Comune l’onere relativo alla manutenzione ordinaria dell’impianto di illuminazione pubblica, nella quale rientra questo tipo di intervento. Il rifacimento dell’intero impianto si classifica invece come un intervento di manutenzione straordinaria, non previsto tra gli oneri a carico dell’Amministrazione comunale.

I lavori cominceranno lunedì e dureranno fino a fine mese; saranno eseguiti nella fascia oraria dalle 8 alle 18. Tramite un’ordinanza, Anas ha disposto che durante i lavori vengano chiuse le corsie di marcia, alternativamente, in tratti saltuari della lunghezza massima di cento metri, con deviazione della circolazione sulla corsia disponibile di sorpasso. Potranno quindi verificarsi accodamenti e disagi per il traffico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La decisione di rimuovere i pali è stata assunta sulla base dell’esito delle verifiche di staticità e stato di conservazione che sta svolgendo il concessionario per conto del Comune del servizio globale di pubblica illuminazione, impianti semaforici e tecnologici, nell’ambito delle attività tecniche di gestione di tali impianti. Dalle verifiche è emerso che i 23 pali in questione non hanno i necessari requisiti di idoneità.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Disperato dopo la separazione, costretto a svendere su internet anche l'aspirapolvere

  • Coronavirus, un altro studente positivo a scuola: classe in quarantena

  • Si parte in anticipo coi vaccini antinfluenzali: gratis sopra i 60 anni

  • Apre un nuovo supermercato: "Risanata un'area dismessa e investiti 5 milioni di euro"

  • Elezioni a Faenza: lo spoglio delle schede e i risultati - LA DIRETTA

  • Coronavirus, due positivi a scuola: quarantena per alunni e docenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento