rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Cronaca

Al Villaggio del Fanciullo un progetto per la deradicalizzazione islamica nelle carceri

L’obiettivo specifico è quello di dare vita a un programma di riabilitazione post detenzione che riguardi i detenuti segnalati come maggiormente “a rischio” di radicalizzazione islamica

La Fondazione Nuovo Villaggio del Fanciullo ospita lunedì e martedì nella sede di Ponte Nuovo il meeting iniziale di un importante progetto europeo denominato “Fair – Fight Against Inmate Radicalization”, che associa dieci partner di nove nazioni europee (Italia, Slovenia, Olanda, Malta, Portogallo, Romania, Ungheria, Lituania, Finlandia), e di cui la fondazione stessa è ideatrice e lead partner. Il responsabile scientifico è il sociologo bresciano Claudio Renzetti. Il progetto, che avrà durata biennale ed è finanziato dal programma europeo “Justice” per un milione di euro, si propone di articolare interventi per la deradicalizzazione islamica all’interno delle carceri: tramite iniziative di formazione per operatori carcerari, e tramite apposite “interviste” ai detenuti segnalati come maggiormente “a rischio” di radicalizzazione islamica. Al termine, l’obiettivo specifico è quello di dare vita ad un programma di riabilitazione post detenzione che riguardi appunto questa tipologia di detenuti. In Italia, il progetto verrà portato avanti all’interno di tre istituti carcerari: quello di Forlì, quello di Bologna e quello torinese delle Vallette.

“Siamo molto soddisfatti perché l’Unione Europea ha riconosciuto l’interesse della nostra proposta e l’ha inserita fra i progetti da finanziare – sottolinea Patrizio Lamonaca, direttore della Fondazione Nuovo Villaggio del Fanciullo e coordinatore di “Fair” - Con questo progetto, di cui è capofila, la Fondazione allarga la sua attività anche in ambito europeo, a dimostrazione di uno sforzo costante per crescere negli interventi di sostegno nei confronti di categorie svantaggiate di utenti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al Villaggio del Fanciullo un progetto per la deradicalizzazione islamica nelle carceri

RavennaToday è in caricamento