Morì a 12 anni in un incidente: rubato il pallone commemorativo del giovane calciatore

La richiesta di ricordare Alessandro prese avvio dalla comunità di Pinarella che nel 2014 raccolse 725 firme, presentandole al Sindaco di Cervia, e fu valutata positivamente dall’amministrazione comunale

Lo scoprimento della targa nel 2014

Dopo la sua tragica morte a soli 12 anni, la comunità di Pinarella nel 2015 aveva deciso di omaggiare il giovane calciatore dedicandogli una targa nell'area verde fra viale Titano e viale Emilia, proprio dove Alessandro Giorgi perse la vita il 24 giugno 1988 in un incidente stradale.

Nei giorni scorsi, però, qualche vandalo ha rubato il pallone celebrativo in cemento posto sull'altarino. A denunciarlo è il fratello di Alessandro, Mirco, allenatore di calcio della Fya Riccione, che lancia un appello: "Chiunque possa aiutare contatti me o qualcuno del Comune per riportare il tutto al suo posto. Agli autori di questa bravata non auguro niente, perchè non hanno educazione e meritano solo indifferenza".

"L’atto vandalico avvenuto nel parco dedicato ad Alessandro Giorgi è un’azione riprovevole, nei confronti della quale esprimiamo la più ferma condanna - commenta il sindaco di Cervia Luca Coffari - Un gesto di grande insensibilità e mancanza di rispetto verso i famigliari e la comunità di Pinarella. Alla famiglia Giorgi esprimo la mia personale solidarietà, quella dell’amministrazione e della città di Cervia, con l’impegno di collaborare con la famiglia per ripristinare il piccolo monumento in ricordo di Alessandro. Chiediamo a chiunque avesse informazioni utili sull’accaduto di segnalarlo alla Polizia municipale".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La richiesta di ricordare Alessandro prese avvio dalla comunità di Pinarella che nel 2014 raccolse 725 firme, presentandole al Sindaco di Cervia, e fu valutata positivamente dall’amministrazione comunale. Alessandro Giorgi, nato il 14 maggio 1976, frequentava la scuola Media Gervasi e giocava a calcio nel Pinarella; perse la vita a dodici anni il 24 giugno 1988 in un incidente, proprio nell’incrocio e nell’area in cui è stata deposta la targa.

LE NOTIZIE DI OGGI

Denunciato il "pirata" che ha colpito una coppia in scooter su via Baiona
L'emozionante spettacolo del "mare in amore" che si illumina di notte
Si ribalta col trattore poco distante dal fiume: interviene l'elicottero dei soccorsi
S'intrufolano nel treno fermo e mettono a soqquadro il vagone ristorante
Colta da un malore mentre passeggia in acqua: paura per una turista
Da Fusignano a Capo Nord e ritorno in bici: Mirko realizza l'impresa da "Guinness"
Morì a 12 anni in un incidente: rubato il pallone commemorativo del giovane calciatore
Autovelox sulle strade: dove sono i controlli questa settimana

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'impatto contro il guard-rail è violentissimo: ancora una tragedia in strada, muore una ragazza

  • Maltempo, Bassa Romagna ancora martoriata dalla grandine: chicchi grandi come noci

  • Fatale incidente nella notte: muore in bici investito da un'auto

  • Dalle parole si passa velocemente ai fatti: nel caos spunta una lama, accoltellato un ragazzo a Marina di Ravenna

  • Sassi dal cavalcavia, colpita un'auto con una famiglia a bordo: "Un grande spavento per i bimbi"

  • Vacanze per le famiglie, due hotel nel ravennate tra i migliori in Italia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento