menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alfonsine, parte il ‘flussaggio’, il nuovo sistema di lavaggio delle condotte per un’acqua migliore

Spiega Hera: "Con la rimozione dei residui naturali che si trovano all'interno delle condotte idriche si intende garantire una ulteriore qualità dell'acqua di rete"

Nelle giornate lavorative dal 29 marzo al 10 aprile dalle 7.30 alle 11.45 e dalle 13.30 alle 17.00 saranno eseguite delle operazioni per la pulizia delle condotte idriche nel Comune di Alfonsine, lungo la via Borse dall’incrocio fra via F.lli Bandiera a via Tranvia e le vie traverse comprese nel tratto. Per queste operazioni si utilizzerà il sistema aria-acqua, detto anche "flussaggio".

Durante l'esecuzione delle operazioni potranno verificarsi temporanei abbassamenti della pressione idrica e fenomeni di acqua rossa o lievemente torbida, che non ne pregiudicano comunque la potabilità. In questa fase le utenze delle zone interessate dagli interventi saranno preavvisate giorno per giorno con avviso acustico tramite altoparlante e con sms per gli utenti registrati: per attivare il servizio, accedere al sito www.gruppohera.it/clienti/casa/casa_acqua.

Cos'è il flussaggio e come funziona

Si interviene nel lavaggio di tubazioni acquedottistiche con il sistema ‘aria-acqua dove l’attività di spurgo tradizionale mediante idranti o scarichi terminali presenti sulla rete non risolve il problema o dove è evidente la necessità di agire in maniera energica.

Utilizzando le saracinesche disponibili in rete, viene isolato un tratto di tubazione ove effettuare il lavaggio. Attraverso un idrante o altra apparecchiatura esistente (sfiato, scarico), viene immessa una miscela d’aria e acqua che, percorrendo la condotta ad alta velocità, crea vortici e cavitazioni che rimuovono i sedimenti organici ed inorganici inseriti nelle incrostazioni calcaree delle pareti.

"Un sistema - riferisce Hera - in grado di garantire maggiore qualità all’acqua di rete. Con la rimozione dei residui naturali che si trovano all'interno delle condotte idriche, Hera intende garantire una ulteriore qualità dell'acqua di rete, migliorandone le proprietà organolettiche: limpidezza, sapore e odore".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Come dare nuova vita al giardino con il Bonus Verde 2021

Attualità

Torna l'iniziativa "Parliamo della mia salute": gli incontri

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento