menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alfonsine, parte il primo stralcio dei lavori di potenziamento della rete idrica

Questo primo intervento comporta un investimento di 70 mila euro. Previste alcune modifiche alla viabilità per consentire i lavori

Iniziano da mercoledì 10 marzo i lavori, suddivisi in due stralci, di potenziamento di oltre 1.300 metri di rete idrica su via Borse e limitrofe ad Alfonsine, per un investimento complessivo di 520 mila euro, 320 per la parte acqua e 200 mila per quella fognaria. L’intervento iniziale, che durerà circa due mesi, comporta un investimento di 70 mila euro e consiste nella posa di una nuova condotta acquedottistica in pvc del diametro di 90 mm e della lunghezza di 520 metri e relativo rifacimento degli allacci, a partire dal civico 158/A di via Borse fino a via del Lavoro.

Il secondo stralcio, propedeutico agli interventi di riqualificazione urbana del Comune di Alfonsine, comporterà un investimento di 250 mila euro e riguarderà la posa di una nuova condotta fognaria della lunghezza di 790 metri e del diametro di 110 mm, più il rifacimento degli allacci e relativi collegamenti, nel tratto di via Borse della lunghezza di 750 metri compreso fra via G. Mameli e via Fratelli Cervi.

La ristrutturazione, effettuata dall’Amministrazione comunale dopo gli interventi Hera,  prevede il completo rifacimento della carreggiata stradale con integrazione di alberature e di una pista ciclo-pedonale, oltre alla sostituzione dell'illuminazione pubblica su tutto il tratto interessato dai lavori. Il progetto è finalizzato in particolare al miglioramento della sicurezza stradale di tutti gli utenti, in primo luogo pedoni e ciclisti, attraverso la predisposizione di peculiari accorgimenti, quali ad esempio gli attraversamenti pedonali "protetti". Nello stesso tratto è programmata anche la completa ricostruzione delle reti fognarie, per un investimento complessivo di 200 mila euro.

Per rendere possibili gli interventi su via Borse sarà necessario intervenire sulla viabilità: sarà istituito il senso unico alternato nel tratto che via via sarà interessato dai lavori. L’azienda si scusa per i disagi eventualmente arrecati e assicura di contenere al minimo i tempi dei lavori, ricordando che in caso di urgenza (segnalazione guasti, rotture, emergenze varie) è gratuito e attivo 24 ore su 24, sette giorni su sette il numero di pronto intervento 800.713.900.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Come dare nuova vita al giardino con il Bonus Verde 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento