menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alghe verdi nel canale di Cervia, l'assessore: "Stiamo monitorando la situazione"

Diversi cittadini lunedì mattina hanno notato la formazione di alghe verdi nel canale di Cervia. La cosa ha subito creato un po' di preoccupazione tra i cervesi

Diversi cittadini lunedì mattina hanno notato la formazione di alghe verdi nel canale di Cervia. La cosa ha subito creato un po' di preoccupazione tra i cervesi. "Vorrei rassicurare tutti, siamo già al lavoro per questo da alcuni giorni - spiega Enrico Mazzolani, assessore all’urbanistica, edilizia lavori pubblici e manutenzioni - La formazione di queste alghe è dovuta alle condizioni atmosferiche: questo è stato un inverno particolarmente mite e ciò ha favorito la formazione di questi organismi. Inoltre ricordiamo che durante l’inverno le Porte Vinciane restano chiuse per evitare l’ingresso di acque marine in città e per garantire la sicurezza dei cittadini. Abbiamo già effettuando i controlli e stiamo monitorando la situazione da venerdì. Inoltre la morte di alcuni pesci non è un evento straordinario, ma dovuta a un processo naturale, un fenomeno che tecnicamente si chiama "anossia" ed è dovuto alla mancanza di ossigeno, che comporta la morte di qualsiasi organismo vivente creando quella che viene chiamata una "zona morta" stagionale, cioè l'acqua povera di ossigeno provoca la morte dei pesci. Ad ogni modo ci teniamo a puntualizzare che è una situazione che in modo più o meno significativo si verifica ogni anno. Crediamo di riuscire nella operazione entro la fine di questa settimana. Terremo aggiornati i cittadini su quanto stiamo portando avanti con i nostri tecnici e con la Salina di Cervia".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Una casa di tendenza con i colori pantone del 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento