menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

All'asta l'ex pescheria della piazza: e anche tre appartamenti

Le superfici commerciali (arrotondate per eccesso) sono di circa 115 metri quadri per il negozio (ex pescheria) e di circa 385 per gli alloggi compresi i vari locali pertinenziali e le parti comuni

Al via un'asta pubblica per la vendita di un immobile in piazza Martiri della Libertà 18-19 a Faenza. L'asta si terrà il 1 aprile alle ore 12.00 presso la Residenza Municipale in Piazza del Popolo 31.

Trattasi di un fabbricato posto in angolo tra la Piazza Martiri della Libertà e la via Manfredi con accesso dai civici 18 e 19 di Piazza Martiri della Libertà. Il fabbricato in vendita comprende un ampio locale commerciale (ex pescheria) posto al piano terra e tre appartamenti, uno dei quali posto al piano primo e due posti al piano secondo. Tutti gli appartamenti hanno affaccio sulla Piazza Martiri della Libertà. Gli appartamenti non dispongono di garage o posti auto esclusivi ma si affacciano sull’ampio parcheggio di Piazza Martiri della Libertà. Le superfici commerciali (arrotondate per eccesso) sono di circa 115 metri quadri per il negozio (ex pescheria) e di circa 385 per gli alloggi compresi i vari locali pertinenziali e le parti comuni.

Il prezzo base d’asta è fissato in 286.500 euro. Si procederà all’aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta valida. Per poter partecipare ed essere ammessi alla gara gli interessati dovranno far pervenire mediante posta raccomandata, posta celere o a mano, entro il giorno 31 marzo 2020 - pena l’esclusione dalla gara - al seguente indirizzo Comune di Faenza – Servizio Archivio e Protocollo dell’Urf - Piazza del Popolo n. 31 – 48018 Faenza RA, un plico sigillato controfirmato sui lembi di chiusura che dovrà riportare esternamente l’indicazione del mittente e la seguente dicitura: “Offerta".

Per la consegna a mano si rammenta che il Servizio Archivio e Protocollo dell’Urf è aperto al pubblico nelle seguenti giornate ed orari: lunedi, mercoledì e venerdì dalle ore 8,30 alle ore 13,00 e martedì e giovedì dalle ore 8,30 alle 13,00 e dalle ore 14,30 alle ore 16,30. Per le offerte a mezzo del servizio postale, ai fini del ricevimento, fa fede la data di arrivo all’ufficio postale di Faenza. I concorrenti possono altresì consegnare il piego sigillato direttamente a chi presiede l’asta durante l’ora di apertura della stessa. In ogni caso il recapito dell’offerta nel termine assegnato è a rischio del mittente. Eventuali offerte pervenute successivamente alla scadenza del termine assegnato non saranno ammesse a valutazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Come dare nuova vita al giardino con il Bonus Verde 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento