Alla scoperta del mondo dell'informatica: al via "Pane e internet"

L'assistenza è gratuita, su prenotazione e ha la durata massima di un'ora. Per usufruire dei servizi basta contattare uno dei Punti di facilitazione e prendere accordi con gli operatori appositamente formati

A partire da lunedì 2 maggio saranno attivi nei comuni della Bassa Romagna il Punti di facilitazione previsti dal progetto “Pane e Internet”. Il progetto Pane e Internet si rivolge in particolare ai cittadini a rischio di esclusione digitale, con una programmazione mirata che prevede corsi di alfabetizzazione digitale, corsi di secondo livello e corsi specifici mono-tematici, il servizio di facilitazione digitale nelle biblioteche o gli Urp, nonché la promozione di eventi di cultura digitale.

Il servizio di facilitazione digitale consiste in un’attività di supporto e di accompagnamento rivolta al singolo cittadino e ha come finalità quella di sostenere un percorso di apprendimento continuo delle competenze digitali. L’obiettivo è quello di affiancare i cittadini che hanno già svolto un percorso formativo o che abbiamo necessità di un servizio di piccola consulenza personalizzata.
Il servizio proposto dai facilitatori non si sostituisce ad alcun percorso di formazione, ma ha lo scopo di offrire un sostegno e un supporto a coloro che necessitano di indicazioni e consigli relativi all’uso degli strumenti digitali e dei più comuni programmi informatici, alla navigazione in rete e all’accesso dei principali servizi online.

L’assistenza è gratuita, su prenotazione e ha la durata massima di un'ora. Per usufruire dei servizi basta contattare uno dei Punti di facilitazione e prendere accordi con gli operatori appositamente formati. Saranno attivi i seguenti Punti di facilitazione: ad Alfonsine nella Biblioteca comunale “Pino Orioli” su prenotazione telefonando al numero 0544 866675. A Bagnacavallo alla Biblioteca comunale “Giuseppe Taroni” su prenotazione il mercoledì dalle 16 alle 18, telefonando al numero 0545 280912.
A Bagnara di Romagna all'Urp su prenotazione telefonando allo 0545 905501. A Conselice nella Biblioteca comunale “Giovanna Righini Ricci” su prenotazione il venerdì dalle 16 alle 18, chiamando lo 0545 986930.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A Cotignola nella Biblioteca comunale “Luigi Varoli” il mercoledì dalle 16 alle 18 su prenotazione chiamando lo 0545 908871. A Fusignano presso il municipio ogni sabato mattina dalle 10 alle 12 su prenotazione, telefonando al numero 0545 955653. A Lugo alla Biblioteca comunale “Fabrizio Trisi” il venerdì dalle 9 alle 12 su prenotazione telefonando allo 0545 38556. A Massa Lombarda alla Biblioteca comunale “Carlo Venturini” su prenotazione il lunedì o il giovedì mattina (in base alle esigenze) telefonando al numero 0545 985812. A Sant'Agata sul Santerno il punto di accesso al pubblico a internet alla biblioteca è accessibile senza facilitatore negli orari di apertura il lunedì, giovedì, venerdì dalle 10 alle 12 e il martedì dalle 15.30 alle 17.30; per appuntamento con il facilitatore chiamare lo 0545 919902. Le attività sono promosse dal Punto Pei della Bassa Romagna, grazie al sostegno finanziario del gruppo bancario La Cassa, cui capofila è la Cassa di risparmio di Ravenna. Per ulteriori informazioni sul servizio di facilitazione digitale è possibile contattare il Punto Pei dell'Unione dei Comuni della Bassa Romagna, telefonando allo 0545 738277, o inviando una email all’indirizzo paneeinternet@unione.labassaromagna.ra.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sui binari: studente minorenne perde la vita

  • Primi due studenti positivi al Coronavirus in due scuole ravennati

  • Dramma sui binari: muore investito da un treno

  • Maxi festino nascosti in casa tra assembramenti e droga: 34 ragazzi nei guai

  • Travolto mentre attraversa in pieno centro: portato in ospedale in elicottero

  • A 26 anni 'sfida' il Covid e apre una pizzeria: "Faremo una pizza 'diversamente napoletana'"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento