rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca Porto fuori-Punta Marina / Via dei Crostacei

Via dei Crostacei, un fiume in piena ad ogni temporale: "Chi paga i danni?"

Si trasformano in fiumi in piena quando si abbattono violenti temporali. E' il caso di via dei Crostacei ed un ampio tratto di via del Pescatore

Si trasformano in fiumi in piena quando si abbattono violenti temporali. E' il caso di via dei Crostacei ed un ampio tratto di via del Pescatore. La strada, che si trova a Punta Marina Terme in fondo alla via del Pescatore, da qualche mese quest'ultima è stata aperta per collegare una nuova area urbanizzata alla viabilità del paese. "La nuova zona è stata edificata con un livello stradale superiore a quello esistente di diverse decine di centimetri e il tratto di collegamento termina con una vistosa discesa di fronte alla via dei Crostacei", evidenzia Luca Rosetti, consigliere Territoriale del Mare.

Rosetti si chiede "com'è stato possibile commettere un errore del genere? Come se non bastasse, anche il nuovo parco realizzato a lato della nuova lottizzazione, in parte si riempie d'acqua perchè non è stato oggetto di riempimento e livellamento omogeneo fino al nuovo piano stradale. Nel caso questo accada perchè non sia stato previsto un collegamento fognario tale da fare defluire l'acqua durante gli eventi meteorici, probabilmente il manto erboso subirà danni, si creeranno problemi con le zanzare a causa del ristagno d'acqua e fango".

Gli allagamenti in via Dei Crostacei

"Non ritenendo giusto che queste famiglie debbano essere costrette a subire questi gravi disagi", Rosetti si rivolge al sindaco Fabrizio Matteucci e all'assessore ai Lavori Pubblici per fare "chiarezza sul problema e sulle responsabilità, di sapere quando la situazione verrà risolta, se e quanti cittadini abbiano presentato formale richiesta di risarcimento danni".


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via dei Crostacei, un fiume in piena ad ogni temporale: "Chi paga i danni?"

RavennaToday è in caricamento