menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alle Terme un progetto per il recupero post Covid del benessere psicofisico

L'iniziativa è rivolta non solo a chi ne è stato affetto, ma anche a tutti coloro che sono stati costretti all’inattività fisica dal lockdown

Il Covid si combatte... alle terme! Manca poco alla partenza della stagione termale 2021 a Cervia, prevista per lunedì 3 maggio. Focus principale di quest’anno sarà il progetto 'Respira, sei alle Terme', nato per dare un’adeguata risposta alle problematiche causate dal Covid-19: l’iniziativa è rivolta non solo a chi ne è stato affetto, ma anche a tutti coloro che sono stati costretti all’inattività fisica dal lockdown. Oltre alle cure inalatorie che, grazie alle caratteristiche dell’acqua madre termale, agiscono sulle problematiche respiratorie e sul sistema immunitario, le terme di Cervia propongono diverse attività: come gli esercizi di ginnastica respiratoria all’aperto circondati dall’aria balsamica della pineta per respirare correttamente e migliorare la capacità polmonare, riducendo lo stress e dando benefici a corpo e mente.

"I benefici dei trattamenti termali sono sempre più evidenti e dimostrati, sia in termini di prevenzione che di cura e riabilitazione. Oggi soddisfare questa esigenza significa anche dare un’adeguata risposta alle molteplici problematiche legate alle conseguenze della pandemia - commenta Alessandro Zanasi, pneumologo, già responsabile dell’Endoscopia bronchiale e del Centro antifumo e patologie ambiente correlate della Fisiopatologia respiratoria del Policlinico S. Orsola di Bologna, direttore sanitario delle terme di Cervia - Le nuove proposte vanno in questa direzione, integrando i trattamenti come la balneoterapia e la fangoterapia con nuove iniziative: un approccio che si focalizza sulla persona e sulla valutazione globale dei suoi bisogni".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento