Cronaca

Attraversamenti dei bimbi: volontari di Amare Ravenna davanti alla scuola Morelli

"Saluto e ringrazio questi volontari - dichiara Fusignani - che ci vengono in aiuto gratuitamente dopo aver partecipato con attenzione alle giornate di formazione organizzate per loro dalla Polizia municipale".

Un gruppo di cinque anziani dell'associazione "Amare Ravenna" ha iniziato ieri un servizio di vigilanza davanti alla scuola Morelli di via Monsignor Morelli a Ravenna negli orari di ingresso e di uscita dei ragazzi. Per essere riconoscibili indossano la pettorina e sono provvisti di paletta fornita dalla Polizia municipale. "Saluto e ringrazio questi volontari - dichiara il vicesindaco Eugenio Fusignani - che ci vengono in aiuto gratuitamente dopo aver partecipato con attenzione alle giornate di formazione organizzate per loro dalla Polizia municipale".

"Ci vengono in aiuto per coprire questa scuola che non rientra tra quelle servite dagli agenti, dall'associazione Mistral, e dall'associazione ex Carabinieri, perché in quel luogo la situazione del  traffico non è apparsa particolarmente problematica - proseguono Fusignani -. Tuttavia, anche a seguito di richieste da parte di alcuni genitori che ci hanno segnalato criticità,  abbiamo voluto offrire anche alla Morelli il servizio di vigilanza con la presenza di questi volontari a cu auguro buon lavoro".

Si tratta di Romano Casadei; Augusta Biaggi; Vittorio caranti; Marco Capasso; Gian Paolo Cocchieri. "Colgo l'occasione - conclude Fusignani - per ringraziare anche il presidente di Amare Ravenna, Daniele Perini, che si è attivato affinché questa operazione andasse a buon fine".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attraversamenti dei bimbi: volontari di Amare Ravenna davanti alla scuola Morelli

RavennaToday è in caricamento