menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Amministrazione efficiente, semplice e trasparente": gli obiettivi di Cervia

“E’ stato riconosciuto l’impegno profuso in questi anni dall’Amministrazione per rendere la nostra città un bel luogo nel quale vivere e lavorare, ma i tempi richiedono a tutti un maggiore impegno", afferma Balsamo

"Amministrazione efficiente, semplice e trasparente" sono tra le priorità del programma di mandato del sindaco Massimo Medri. Al 13esimo punto nelle linee programmatiche di governo relative alle azioni e ai progetti da realizzare per la Città di Cervia nel corso del quinquennio di mandato amministrativo 2019-2024, c'è proprio questo importante capitolo. Qui il primo cittadino indica chiaramente come intende sviluppare un progetto di città, avendo evidente l’obiettivo e ben determinato il percorso da effettuare per arrivare alla sua realizzazione. 

Per prima cosa, viene illustrato dall'amministrazione comunale, "è stato ritenuto necessario un rinnovato patto tra ruolo politico e ruolo tecnico, affinché quest’ultimo, con competenza e professionalità, individui la via migliore ed i mezzi necessari al raggiungimento dell’obiettivo. Una collaborazione fondamentale per un'azione coordinata delle forze sul campo, perché l’idea, la regia e la gestione conducano alla concretizzazione progettuale: si è individuata quindi la personalità più adatta a ricoprire il ruolo di rappresentante dell’Amministrazione nel confronto tra gli utenti e gli uffici, nominando Francesco Balsamo come Delegato alla Semplificazione".

Balsamo ha identificato "nei Servizi Edilizia Privata – Sue e Suap il primo campo d’azione nel quale intervenire, in quanto rappresentano un punto strategico sia per i Cittadini e le Imprese, per la realizzazione degli edifici di loro interesse, sia per l’amministrazione, in considerazione dell'attuazione delle linee d'azione messe in campo per il rinnovamento della Città e le entrate conseguenti agli interventi edilizi". Continua: "L’analisi, grazie alle note prodotte dagli ingegneri, architetti e geometri degli studi esterni e i tecnici e amministrativi dei nostri Uffici, ha evidenziato alcune Criticità, proposto soluzioni ed evidenziato il buon rapporto esistente tra Pubblico e Privato. Tra le azioni concrete messe in atto c’è la apertura dei “Tavoli di Confronto” dove i tecnici del Comune si rapportano con  i tecnici esterni per uniformare le direttive. Oltre che lo snellimento dei tempi di risposta alle pratiche edilizie che ha raggiunto il -50%, nonostante l’aumento delle pratiche del +125%".

Il tutto è stato illustrato in dettaglio in documenti ed allegati che dimostrano il lavoro svolto da tutti i soggetti coinvolti. L’altro Servizio preso in considerazione dal Delegato è quello delle Attività Economiche e Commerciali: a livello Regionale quello di Cervia è considerato, da tutte le Associazioni, uno tra i più efficienti in termini di semplificazione delle procedure e di disponibilità all’ascolto. “E’ stato riconosciuto l’impegno profuso in questi anni dall’Amministrazione per rendere la nostra città un bel luogo nel quale vivere e lavorare, ma i tempi richiedono a tutti un maggiore impegno - conclude Balsamo -. Ciò non toglie che, trattandosi di un settore nevralgico per il turismo e il commercio, per mantenere questo livello, è necessario valutare un potenziamento da sviluppare tramite investimenti sul personale anche con qualifiche che possano garantire al Comune di Cervia di essere all’avanguardia nel settore.”
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Una casa di tendenza con i colori pantone del 2021

Fitness

Gli esercizi da fare a casa per rassodare il seno

Attualità

Russi, partono i corsi di lingua del Comitato di Gemellaggio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento