Anche Bressanone partecipa a "Cervia Città Giardino" con un allestimento di 1500 piante di fiori

La ditta “Alberi Sparsi” ha provveduto a decorare la Rotonda Pertini. Ad accoglierli la delegata al Verde Patrizia Petrucci

Bressanone partecipa a Cervia Città Giardino grazie all’azienda “Planta Piante Giovani” che ha donato 1500 piante di fiori, tanti girasoli rifiorenti, rudbekie e nuovi sunpatio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La ditta “Alberi Sparsi”, una rete di impresa di professionisti del verde, anch’essa amica di Cervia, sotto la direzione di Gastone Greggi del Centroflora di Forlimpopoli, ha provveduto a piantarli nella Rotonda Pertini, nel cuore della città. Ad accoglierli la delegata al Verde Patrizia Petrucci che ha portato i ringraziamenti dell’amministrazione.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova stretta in vista: a rischio chiusura ristoranti, parrucchieri e palestre

  • Il premio 'Cucina dell'anno' a una locanda romagnola: "Siamo orgogliosi"

  • Verso un nuovo decreto: coprifuoco, scuola al pomeriggio e restrizioni per i locali

  • Coronavirus, il nuovo dpcm: piscina e palestre sotto esame. Dalle 21 possibili coprifuoco

  • Il Coronavirus torna nelle case di riposo: positivi 14 anziani e 3 oss

  • Folle inseguimento sulle auto rubate nella notte: finisce con un incidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento