menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Anche i genitori vanno a scuola: incontri dedicati al rapporto con gli adolescenti

Come crescono oggi i nostri figli e studenti? In Internet la vita è virtuale? Perché l’amicizia e l’amore sono così importanti? A questi temi è dedicato un ciclo di incontri

Come crescono oggi i nostri figli e studenti? In Internet la vita è virtuale? Perché l’amicizia e l’amore sono così importanti? A questi temi è dedicato un ciclo di incontri, dal titolo “Scuola per genitori. Essere adulti autorevoli nel 2020”, promosso dall’assessorato alle Politiche giovanili del Comune di Ravenna e curato dalla Fondazione Minotauro di Milano, rivolto ai genitori di adolescenti e pre-adolescenti e che si svolgerà su tutto il territorio del comune di Ravenna nel periodo febbraio-aprile.

“L’obiettivo – spiega l’assessore alle Politiche giovanili Valentina Morigi – è quello di favorire e promuovere la piena realizzazione della personalità di adolescenti e pre-adolescenti nei diversi ambiti di sviluppo, e di incentivare il dialogo intergenerazionale con il fine ultimo di promuovere l’agio, la salute e il benessere sociale delle nuove generazioni e delle rispettive famiglie. L’anno scorso abbiamo fatto un'esperienza pilota alla scuola Guido Novello e da lì abbiamo intercettato un grande bisogno di supporto da parte delle famiglie. La notizia di questo ciclo più strutturato di incontri sta già ottenendo riscontri molto positivi da tanti genitori”.

Gli esperti e i professionisti della Fondazione Minotauro di Milano, che ha altresì contribuito alla redazione del Piano regionale pluriennale per l’adolescenza 2018/2020 dell’Emilia-Romagna, terranno in tutto 33 incontri, 11 ripetuti per ciascuno dei tre temi individuati. Gli appuntamenti, della durata di circa due ore ciascuno, si terranno in orario tardo pomeridiano o serale, per consentire piena partecipazione da parte dei genitori dopo l’orario lavorativo, nelle scuole del centro città e del territorio extraurbano del comune o in altro luogo. La partecipazione è libera e non occorre nessuna iscrizione o preiscrizione. Ciascun genitore può partecipare agli incontri che vuole e nella sede più comoda.

Gli incontri dedicati al primo tema “Come crescono oggi i nostri figli e studenti? Madri, padri e insegnanti nell’era narcisistica” si terranno: il 4 febbraio alle 18 all’istituto Randi in via Marconi 15 e alle 20.30 alla sala D’Attorre di via Ponte Marino 2; il 10 febbraio alle 18 alla scuola Montanari di via Aquileia 31 e (stessa ora) alla scuola Ricci Muratori di piazza Ugo La Malfa 1; l’11 febbraio alle 18 alla scuola Mameli di Marina di Ravenna e alle 20.30 nella sala Tamerice di Castiglione di Ravenna; il 20 febbraio alle 18 alla scuola Gessi di San Pietro in Vincoli; il 21 febbraio alle 18 alla scuola Novello di piazza Caduti e (stessa ora) alla biblioteca di Piangipane; sempre il 21 febbraio, alle 20.30 alla scuola Valgimigli di Mezzano e (stessa ora) alla scuola Damiano di via Ghiselli 55.

Gli incontri dedicati al secondo tema “In internet la vita è virtuale? Educare alla saggezza digitale” si terranno il 18 febbraio alle 18 alla scuola Mameli di Marina di Ravenna; il 27 febbraio alle 18 alla scuola Gessi di San Pietro in Vincoli; il 3 marzo alle 18 alla scuola Randi in via Marconi 15 e (stessa ora) alla biblioteca di Piangipane; il 3 marzo alle 20.30 alla sala D’Attorre in via Ponte Marino 2 e (stessa ora) alla scuola Valgimigli di Mezzano; il 9 marzo alle 18 alla scuola Ricci Muratori di piazza Ugo La Malfa 1; il 18 marzo alle 18 alla scuola Montanari di via Aquileia 31 e (stessa ora) alla scuola Novello di piazza Caduti; il 18 marzo alle 20.30 alla scuola Damiano di via Ghiselli 55 e (stessa ora) alla sala Tamerice di Castiglione di Ravenna.

Gli incontri dedicati al terzo tema “Perché l’amicizia e l’amore sono così importanti? Corporeità e affetti tra selfie e instagram” si terranno: il 4 marzo alle 18 alla scuola Gessi di San Pietro in Vincoli; il 9 marzo alle 20.30 alla sala D’Attorre di via Ponte Marino 2; il 10 marzo alle 18 alla scuola Mameli di Marina di Ravenna; il 20 marzo alle 18 alla scuola Ricci Muratori di piazza Ugo La Malfa 1; il 24 marzo alle 18 alla biblioteca di Piangipane e alle 20.30 alla scuola Valgimigli di Mezzano; il 25 marzo alle 18 alla scuola Montanari di via Aquileia 31 e alle 20.30 alla sala Tamerice di Castiglione; il 6 aprile alle 18 alla scuola Novello di piazza Caduti e alle 20.30 alla scuola Damiano di via Ghiselli 55; il 7 aprile alle 18 all’istituto Randi di via Marconi 15.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Arredare

Una casa di tendenza con i colori pantone del 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento