Ancora polemica sulla Casa della Salute di San Pietro in Vincoli: "Un diritto di tutti"

Lunedì sera si è svolta l’assemblea pubblica sulla casa della salute di San Pietro in Vincoli, una risorsa per il territorio che ha il ruolo di assicurare un punto unico di accesso

"Dopo due anni dall’apertura i dati sembrano buoni, ma i servizi sono ancora carenti". Lunedì sera si è svolta l’assemblea pubblica sulla casa della salute di San Pietro in Vincoli, una risorsa per il territorio che ha il ruolo di assicurare un punto unico di accesso garantendo la continuità dell’assistenza ai cittadini delle Ville Unite snellendo così il lavoro dell’ospedale.

“Ma davvero si può ritenere che possa essere considerato un punto dov’è garantita la continuità dell’assistenza? - si domandano i consiglieri territoriali della Lega Lorenzo Zandoli ed Enrico Sangiorgi - Ci risulta che gli orari dei servizi siano restrittivi in alcune giornate e accessibili per poche ore. Chiediamo di verificare l’efficienza dei servizi, rendendo più fruibili quelli essenziali come pediatra, cardiologo e servizio infermieristico, auspicandoci che la struttura venga portata avanti al meglio per tutta la comunità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cristiano dedica il suo 'brodetto che innamora' al marito e conquista i giudici di Masterchef

  • Tragico infortunio sul lavoro: muore operaio di 26 anni

  • Muore a 26 anni, l'appello: "Aiutateci a trovare una casa per le sue gatte"

  • Nuovo decreto: visite agli amici solo in due, niente asporto dopo le 18 per i bar e 'area bianca'

  • Carcasse di animali e 600mila euro in contanti nello studio: sequestro da 1 milione al veterinario

  • La lotta contro il covid di Fausto Gresini: nuovo peggioramento delle condizioni, "Ha febbre alta"

Torna su
RavennaToday è in caricamento