menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Andiamo a trovare lo zio col coronavirus": sorpresi ubriachi in A14, denunciati

Al personale in divisa hanno dichiarato di essere in viaggio per Civitanova Marche per andare a trovare uno zio ammalato di coronavirus

La PolStrada di Forlì ha intensificato i controlli dopo l'entrata in vigore delle disposizioni finalizzate a contrastare la diffusione del coronavirus. Una pattuglia della Sottosezione dell’A14 è intervenuta martedì nell’area di servizio Santerno Ovest a Solarolo dove vi erano tre stranieri ubriachi. Provenienti dalla provincia di Brescia, erano sprovvisti del modulo di autodichiarazione che autorizza in casi particolari gli spostamenti.

Al personale in divisa hanno dichiarato di essere in viaggio per Civitanova Marche per andare a trovare uno zio ammalato di coronavirus. Nell'abitacolo sono state trovate due bottiglie di birra ed una di semivuota di superalcolici. I tre sono stati denunciati per violazione dell’articolo 650 e indotti a rientrare a Brescia da dove erano partiti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Una casa pulita in maniera green con il vapore

Attualità

Torna l'iniziativa "Parliamo della mia salute": gli incontri

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento