rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Cronaca Bagnacavallo

Animali maltrattati, nel 2022 oltre 60 multe delle Guardie Zoofile

La vigilanza sul territorio viene svolta prevalentemente sulla base delle segnalazioni. Molte riguardano gli animali d'affezione

Continua incessante l'attività di vigilanza delle Guardie Zoofile dell'Enpa il cui territorio è esteso a tutta la Provincia di Ravenna. La sezione territoriale di Bagnacavallo costituisce la sede del Nucleo provinciale di Ravenna. "Nel 2022 - spiega Paolo Poggi, capo nucleo - abbiamo effettuato circa 15.000 chilometri con 218 ordini di servizio effettuati. Un bilancio di oltre 60 sanzioni e 10 sequestri amministrativi effettuati. Svolgiamo turni diurni e a volte, a seconda del tipo di controlli, anche notturni, e attualmente sono presenti 18 guardie".

La vigilanza sul territorio viene svolta prevalentemente sulla base delle segnalazioni. Molte riguardano gli animali d'affezione, come per esempio cani detenuti alla catena, cani tenuti in strutture non idonee e senza riparo, ambienti degradati, mancata registrazione di cani all'anagrafe canina, abbandono di gatti, cani liberi che scappano dall'abitazione. Nel controllo del territorio i casi più frequenti sono nel centro abitato e nei giardini pubblici e riguardano cani non condotti al guinzaglio e mancata rimozione degli escrementi; per quanto riguarda la vigilanza venatoria, le distanze dalle case o strade è quella più frequente; per la pesca è il fuori orario, attrezzature usate in modo difforme dalla normativa, rispetto della fauna ittica, in questi casi sono tutte contestazioni amministrative volte un sequestro amministrativo.

Chi volesse segnalare il maltrattamento di un animale o altro può scrivere a ggzz.ravenna@enpa.org. "Purtroppo constatiamo ogni giorno quanto le persone siano ancora reticenti nel denunciare maltrattamenti a danno degli animali, mentre dovrebbe essere un dovere morale di ciascuno non lasciare impuniti coloro che commettono simili reati - continua Poggi - E' di poche settimane fa la notizia del ritrovamento di un gatto abbandonato in fin di vita una bacinella tra i cassonetti dei rifiuti a San Bernardino dopo essere stato investito. Nessuno in tutto questo tempo ha fornito alcuna informazione utile per le indagini e il gatto ha chiare abitudini domestiche".

Il gatto ritrovato a San Bernardino
gatto-san-bernardino

Chi fosse interessato a diventare guardia zoofila può contattare il numero 3341746192, ogni anno l'ente organizza corsi. Nella Provincia di Ravenna, oltre la sezione di Bagnacavallo che ha come riferimento le Guardie Zoofile, sono presenti la Sezione di Ravenna che si occupa in particolare delle colonie feline e i volontari all'interno del canile comunale, quella di Lugo che gestisce l'infermeria felina, gli animali del Parco Pertini di Cotignola e le colonie dell'Unione dei Comuni della Bassa Romagna e la Sezione di Faenza con una nuova struttura del canile chiamato "Rifugio del Cane" che ospita anche un'infermeria per gatti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Animali maltrattati, nel 2022 oltre 60 multe delle Guardie Zoofile

RavennaToday è in caricamento