menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Anziani maltrattati nella casa famiglia: arrestati il gestore e due badanti

Si avviano verso la conclusione le indagini della Polizia locale di Ravenna sulla casa famiglia per anziani "Villa Cesarea", finita nell'occhio del ciclone a inizio giugno

Si avviano verso la conclusione le indagini della Polizia locale di Ravenna sulla casa famiglia per anziani "Villa Cesarea", finita nell'occhio del ciclone a inizio giugno. A seguito del controllo eseguito dagli agenti ravennati, infatti, sono emersi elementi che hanno dato luogo a un’indagine, svolta insieme ai Carabinieri del Nucleo Investigativo, che hanno consentito alla Procura della Repubblica, con due distinti provvedimenti, di richiedere al Gip e ottenere tre ordinanze di custodia cautelare in carcere.

Sono così state arrestate tre persone: il gestore della struttura, un 63enne ravennate che si trova ora in carcere a Ravenna, una badante 46enne romena e una seconda badante 47enne romena della casa famiglia, già arrestata a seguito delle indagini, gravemente indiziate di maltrattamenti nei confronti degli anziani ospiti della struttura. La casa famiglia è stata chiusa in via amministrativa e gli ospiti sono già stati ricollocati in altre strutture.

L'accusa per i due nuovi arrestati è stata formulata anche in relazione all'omessa vigilanza: non avrebbero impedito il comportamento di una delle due badanti romene, la 47enne arrestata la scorsa settimana. Gli indagati sono stati portati in carcere in esecuzione a un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip Janos Barlotti su richiesta del Pm Cristina D'Aniello alla luce delle verifiche della polizia locale e dei carabinieri del nucleo investigativo. L'episodio più grave risale al 16 maggio quando, secondo l'accusa, la 47enne, con l'aiuto della 46enne, dopo averlo trascinato in bagno, aveva imbrattato sul volto un 94enne con le sue stesse feci vista la ritrosia dell'anziano a lavarsi. Due giorni dopo una badante polacca che aveva assistito alla scena, e che si era subito licenziata, si era rivolta alla Polizia locale per denunciare tutto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Come dare nuova vita al giardino con il Bonus Verde 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento