rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca

Apnee ostruttive in età pediatrica, un congresso internazionale a Ravenna

Un appuntamento organizzato dal direttore del reparto di Otorinolaringoiatria dell’ospedale ravennate. I relatori svolgeranno lezioni sulla fisiopatologia, diagnosi e terapia delle apnee ostruttive in età pediatrica

Le apnee ostruttive in età pediatrica saranno il tema del congresso organizzato per sabato 12 marzo dal dottor Andrea De Vito, direttore del reparto di Otorinolaringoiatria dell’ospedale di Ravenna. All’evento, saranno collegati in video conferenza il professor Venkata Koka di Parigi e il professor Umakanth Katwa, direttore di pneumologia pediatrica dell’ospedale pediatrico di Boston.

I due relatori svolgeranno lezioni sulla fisiopatologia, diagnosi e terapia delle apnee ostruttive in età pediatrica, sempre più frequenti nella pratica clinica e divenute l’indicazione principale per l’esecuzione dell’intervento di adeno-tonsillectomia. “La ipertrofia adenotonsillare - spiega il dottor De Vito - rappresenta infatti la causa più frequente di queste apnee, ostruendo durante il sonno, la normale respirazione dei bambini”.

Anche il dottor Federico Marchetti, direttore dell’Unità Operativa di Pediatria di Ravenna, parteciperà all’evento in qualità di relatore, per parlare della collaborazione già avviata a Ravenna fra l’Unità Operativa di Otorino e la Pediatria che ha portato all’attivazione di un ambulatorio condiviso, per lo studio dei bambini apnoici. 

Questa iniziativa precede il Congresso mondiale di Medicina del sonno, che si svolgerà a Roma. All’interno del quale il dottor De Vito sarà relatore in merito al ruolo dell’endoscopia in sedazione nei pazienti pediatrici affetti da sindrome delle apnee ostruttive del sonno.  E’ infatti possibile - commenta De Vito - eseguire l’osservazione delle vie respiratorie mentre il paziente dorme e capire meglio se e dove sono presenti dei siti ostruttivi. Questa metodica endoscopica si applica infatti principalmente nei bambini con sindrome delle apnee ostruttive del sonno, ma che non mostrano un quadro di ipertofia delle tonsille e delle adenoidi, o nei bambini in cui l’intervento non ha risolto il problema”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Apnee ostruttive in età pediatrica, un congresso internazionale a Ravenna

RavennaToday è in caricamento