rotate-mobile
Cronaca Cervia

Pinarella, area sosta camper a pagamento: "Colpa dei tagli del governo"

E' quanto specifica la giunta comunale di Cervia, aggiungendo che "l'area sosta vicina anche all'area scarico non sarà a pagamento durante le manifestazioni primaverili come la Sagra della seppia, né lo sarà ora per il Festival degli aquiloni".

L'area sosta camper nel parcheggio sotto l'acquedotto di Pinarella "permetterà all'amministrazione di incominciare a contenere le soste selvagge dei camperisti, che specie nel viale Italia hanno creato disagi e lamentele da parte di molti operatori nei mesi estivi". E' quanto specifica la giunta comunale di Cervia, aggiungendo che "l'area sosta vicina anche all'area scarico non sarà a pagamento durante le manifestazioni primaverili come la Sagra della seppia, né lo sarà ora per il Festival degli aquiloni".

"A fianco del parcheggio camper vi è un parcheggio gratuito per le auto per chi dovrà recarsi in parrocchia o alla scuola. In caso ci fosse bisogno di ulteriori posti auto in particolari ricorrenze siamo disponibili a prevedere anche la gratuità per le auto di chi si dovrà recare in chiesa o a scuola - continua il Comune -. È certo una sperimentazione ed un inizio di percorso per gestire al meglio la questione dei camperisti, che comunque potranno parcheggiare gratuitamente nel parcheggio ex luna-park che è anche attrezzato con lo scarico e acqua. Ovviamente ci sarebbe piaciuto fare un parcheggio gratuito, ma purtroppo a causa dei tagli del governo che superano i 4 milioni non possiamo permettercelo. Speriamo e crediamo che la pineta debba star fuori da queste polemiche, è un bene davvero troppo prezioso per tutti. Come già accaduto in passato auspichiamo anche che Camprini continui il suo impegno civico, che riteniamo importante per la comunità".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pinarella, area sosta camper a pagamento: "Colpa dei tagli del governo"

RavennaToday è in caricamento