Venerdì, 12 Luglio 2024
Cronaca

Aria di nuovo troppo inquinata: per Capodanno scattano le limitazioni alla circolazione

Da sabato 31 dicembre a lunedì 2 gennaio compreso saranno nuovamente in vigore le limitazioni ulteriori previste dal Piano aria integrato regionale

Ad appena due giorni dal ritorno in vigore delle misure ordinarie di limitazione alla circolazione, sulla base delle previsioni di Arpae contenute nel bollettino Liberiamolaria da sabato 31 dicembre a lunedì 2 gennaio compreso saranno nuovamente in vigore le limitazioni ulteriori previste dal Piano aria integrato regionale (lunedì 2 sarà emesso il nuovo bollettino, che darà indicazioni per i giorni successivi).

Le principali ulteriori limitazioni sono: dalle 8.30 alle 18.30 di domani, sabato 31 dicembre, lo stop alla circolazione di tutti i veicoli diesel euro 4; dalle 8.30 alle 18.30 di domenica 1 e lunedì 2 anche quello dei diesel euro 5 (si aggiungono alle misure ordinarie di stop alla circolazione di tutti i veicoli diesel inferiori all’euro 4, fino al 31 dicembre, e inferiori all’euro 5, dall’1 gennaio, di quelli a benzina fino all’euro 2 compreso, di quelli a metano-benzina e Gpl-benzina fino all’euro 1 compreso, dei ciclomotori e motocicli fino all’euro 1 compreso); divieto di sosta con motore acceso per tutti i veicoli; divieto di combustione all’aperto (residui vegetali, falò, barbecue, fuochi d’artificio ecc.); divieto di spandimento di liquami zootecnici senza tecniche ecosostenibili.

Si ricorda che dal primo gennaio i veicoli non conformi potranno comunque circolare (ma non durante le domeniche ecologiche e qualora scattino le misure emergenziali) usufruendo di un bonus di chilometri assegnati su base annuale, qualora si decida di aderire al servizio Move-In, deliberato dalla Regione Emilia – Romagna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aria di nuovo troppo inquinata: per Capodanno scattano le limitazioni alla circolazione
RavennaToday è in caricamento