rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca

Arrestati per aver rubato in casa di anziani, scarcerati e spediti in Romania

I malviventi, il cui arresto era stato convalidato dell'Autorità Giudiziaria, sono stati scarcerati giovedì dalla casa circondariale ravennate

Nei primi giorni di settembre, la Polizia di Stato aveva arrestato  in flagranza di reato tre cittadini rumeni per furto nell’ abitazione di una coppia di anziani residenti a Ponte Nuovo. I tre, tutti senza fissa dimora, risultano gravati da numerosi precedenti penali, specialmente di tipo predatorio come i furti in abitazione, oltre a ricettazione, sequestro di persona a scopo di rapina, lesioni, violenza e resistenza a pubblico ufficiale ed altro ancora.

I malviventi, il cui arresto era stato convalidato dell’Autorità Giudiziaria, sono stati scarcerati giovedì dalla casa circondariale ravennate,  dove si trovavano ristretti in regime di custodia cautelare. Nella medesima giornata il Prefetto di Ravenna ha firmato il decreto di allontanamento immediato dal Territorio Nazionale. Su disposizione del Questore di Ravenna, i poliziotti hanno accompagnato i malfattori presso la frontiera aerea di Roma Fiumicino, dove, alle 21.50 di ieri sono stati imbarcati sul volo Roma-Bucarest.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestati per aver rubato in casa di anziani, scarcerati e spediti in Romania

RavennaToday è in caricamento