Un corposo "curriculum criminale": si spalancano le porte del carcere

L’ordine di esecuzione è stato firmato solo pochi giorni prima e così, appena giunto ai Carabinieri di Lido Adriano, l’uomo è stato prelevato da casa

Dal 2010 aggiorna il curriculum criminale con vari tipi di reato, da quelli contro la persona a quelli contro il patrimonio ed in materia di sostanze stupefacenti. Un 36enne nigeriano, da pochi mesi domiciliato a Lido Adriano, è stato arrestato giovedì mattina dai Carabinieri in esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare in carcere firmato dal Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, in provincia di Cesena. Deve scontare un cumulo di pena per danneggiamento e spaccio. L’ordine di esecuzione è stato firmato solo pochi giorni prima e così, appena giunto ai Carabinieri di Lido Adriano, l’uomo è stato prelevato da casa per essere condotto in carcere per scontare la pena detentiva.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Anziano fermato in un controllo 'anticoronavirus': "Io continuo a fare quello che mi pare"

  • Coronavirus, pesante aumento nel ravennate: 64 nuovi contagiati e un decesso

  • Coronavirus, 38 nuovi casi nel ravennate: gli infetti salgono a 489

  • Coronavirus, ecco il nuovo decreto: tutte le novità su spostamenti, lavoro e multe

  • Il Coronavirus strappa alla vita Andrea Gambi, direttore di Romagna Acque

  • Inquinamento alle stelle, valori record in tutta la Romagna: la spiegazione di Arpae

Torna su
RavennaToday è in caricamento