Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Russi

Tenta di sfondare la finestra per introdursi a casa dell’ex: arrestato

I militari sono intervenuti su richiesta della donna, che aveva segnalato quanto stava facendo l'ex.

In preda ad un raptus di follia, ha cercato di entrare nell'abitazione dell'ex moglie cercando di sfondare la finestra. Un 30enne di nazionalità albanese è stato arrestato dai Carabinieri della stazione di via Alberoni per per violenza privata, atti persecutori e danneggiamento. Secondo quanto ricostruito dal personale dell'Arma, la vittima aveva allontanato da tempo il giovane da casa perchè violento. Sabato sera l'ennesimo episodio di violenza. I militari sono intervenuti su richiesta della donna, che aveva segnalato quanto stava facendo l'ex.

All’arrivo i carabinieri si sono resi subito conto che si trovano di fronte ad un caso ben più grave: l’individuo, forse in preda ai fumi dell’alcool, aveva già rotto la recinzione esterna e stava danneggiando gli infissi di una finestra per accedere all’abitazione della malcapitata, sua connazionale, che nel frattempo si era barricata dentro con il figlio minore per sfuggire da quell’ex compagno violento.

Alla vista degli uomini in divisa il trentenne ha tentato di fuggire, ma è stato bloccato. Dopo aver raccolto le dichiarazione della vittima e dei testimoni, che hanno delineato un quadro di ripetute aggressioni in passato, l’aggressore è stato arrestato. Lunedì mattina si è svolta l'udienza di convalida: il giudice ha disposto all'imputato il divieto di avvicinamento alla vittima.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta di sfondare la finestra per introdursi a casa dell’ex: arrestato

RavennaToday è in caricamento