"Devo fare una visita medica", se ne va a spasso: arrestato per evasione

L'uomo deve scontare 13anni di reclusione, ma per ragioni mediche si trova in detenzione domiciliare in un appartamento del forese Ravenna

I Carabinieri di Alfonsine hanno arrestato venerdì un 41enne originario di Reggio Emilia. L'uomo deve scontare 13anni di reclusione, ma per ragioni mediche si trova in detenzione domiciliare in un appartamento del forese Ravenna. Venerdì mattina ha telefonato ai carabinieri del luogo per comunicare di doversi assentare per effettuare delle visite mediche in un nosocomio di Reggio Emilia. Così invece non è stato; il soggetto non è mai arrivato a destinazione ma ne ha approfittato per andare in giro senza permesso. Così, pedinato dai Carabinieri della Stazione di Alfonsine, è stato tratto in arresto nel tardo pomeriggio con l’accusa di evasione. Sabato, dopo la convalida del provvedimento, il giudice, a seguito della richiesta dell’interessato, ha concesso i termini a difesa rinviando la celebrazione dell’udienza e risottoponendolo ai domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento schianto frontale, grave una donna incinta: trasportata al "Bufalini" in condizioni critiche

  • Trema la terra poco dopo le 18, scossa di terremoto nel ravennate

  • Terremoto nella notte, una nuova scossa fa tremare la terra

  • Travolto da un'auto mentre va a scuola in bici: 13enne in ospedale

  • Una giovane vita spezzata troppo presto: tanta commozione ai funerali di Lorenzo Forte

  • Torna il corso per diventare balia di gattini

Torna su
RavennaToday è in caricamento