rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Cronaca

Dal lavoro al carcere: arrestato per un vecchio debito con la giustizia

Un giovane di nazionalità romena è stato arrestato mercoledì mattina dagli agenti della Volante della Questura di Ravenna nel corso di un normale controllo

Deve scontare un debito con la giustizia: quattro mesi di reclusione per un furto commesso nel febbraio del 2008 nel milanese. Un giovane di nazionalità romena è stato arrestato mercoledì mattina dagli agenti della Volante della Questura di Ravenna nel corso di un normale controllo. L'uomo, residente a Milano, si trovava nella città bizantina per motivi di lavoro. Al momento dell'identificazione ha consegnato agli agenti i documenti richiesti: dalla consultazione della banca dati è emersa una vecchia storia giudiziaria risalente al febbraio del 2008 e riguardante un furto commesso con altre persone nel milanese. Negli anni l’iter giudiziario si era concluso con la condanna a quattro mesi di reclusione, con sentenza irrevocabile. In pochi minuti il provvedimento è stato notificato allo straniero che è passato dal lavoro al carcere di Port’Aurea per scontare la pena.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal lavoro al carcere: arrestato per un vecchio debito con la giustizia

RavennaToday è in caricamento