rotate-mobile
Cronaca Faenza

Accompagnava una giovane a prostituirsi sulla via Emilia: arrestato

I poliziotti del Commissariato faentino, intuiti gli intenti dell’uomo, hanno dato inizio ad un’attività investigativa predisponendo una serie di appostamenti

Gli agenti del Commissariato di Polizia di Faenza hanno arrestato in flagranza di reato un 25enne albanese per favoreggiamento della prostituzione. Vittima una romena di 26 anni. Nel mese di settembre, l’abitazione dell’uomo è stata perquisita in quanto si trovava indagato dalla magistratura per aver presentato un contratto di lavoro falso per il rilascio del permesso di soggiorno. Nella circostanza era presente una 26enne romeni

I poliziotti del Commissariato faentino, intuiti gli intenti dell’uomo, hanno dato inizio ad un’attività investigativa predisponendo una serie di appostamenti e pedinamenti finalizzati alla raccolta degli elementi comprovanti l’attività delittuosa. Mercoledì i poliziotti si sono appostati per l’ennesima volta in auto nei pressi dell’abitazione della donna.

Poco dopo, come le altre volte, è giunto l’albanese a bordo della propria auto e, una volta fatta salire la giovane, l'ha accompagnata sulla via Emilia, dove quest’ultima si prostituiva. Appena la ragazza è scesa dall’auto sono intervenuti gli agenti, che hanno arrestato il 25enne. Il Tribunale di Ravenna ha disposto nei suoi confronti il divieto di dimora nei comuni di Ravenna e Faenza e l’udienza è stata rinviata al 17 novembre prossimo.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accompagnava una giovane a prostituirsi sulla via Emilia: arrestato

RavennaToday è in caricamento