rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca Cervia

Spacciatore drogato e ubriaco innesca incidente con un motorino rubato

Un 21enne tunisino, non in regola col permesso di soggiorno, nullafacente e già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato dai Carabinieri della Compagnia di Cervia e Milano Marittima

In sella ad un motorino rubato è rimasto coinvolto in un incidente. Oltre ad esser ubriaco e droga, è stato trovato con circa un etto di diverse sostanze stupefacenti. Un 21enne tunisino, non in regola col permesso di soggiorno, nullafacente e già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato dai Carabinieri della Compagnia di Cervia e Milano Marittima con una serie di accuse. L'incidente in questione è avvenuto in via XXII Ottobre: nella circostanza si era schiantato contro l'auto di una famiglia di turisti mentre si trovava in sella ad ciclomotore rubato nei giorni scorsi a Milano Marittima.

L'ARRESTO - Ma non basta. Ai Carabinieri, intervenuti per i rilievi, ha tentato di esibire il documento di un altro connazionale e opposto resistenza, dimenandosi e aggrappandosi ad una ringhiera, quando si è trattato di accompagnarlo in caserma per l’identificazione. In palese stato di alterazione psico-fisica da assunzione di alcol e droga, ha infine rifiutato di sottoporsi agli accertamenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacciatore drogato e ubriaco innesca incidente con un motorino rubato

RavennaToday è in caricamento