rotate-mobile
Cronaca

Eroina e marijuana: la Finanza stana un altro pusher grazie anche al cane antidroga

Quotidiano è l’impegno delle Fiamme Gialle ravennati per la tutela della legalità. L’arresto ed il sequestro di droga eseguiti hanno infatti consentito di prevenire l’immissione sul mercato dello spaccio di un considerevole e pericoloso quantitativo di stupefacente

Aveva 30 grammi tra eroina e marijuana pronti per esser spacciati. Un tunisino, recedivo per reati legati al traffico di droga, è stato arrestato venerdì dalla Guardia di Finanza di Ravenna. I militari stavano svolgendo un ordinario servizio di controllo economico del territorio nella zona del centro cittadino quando hanno notato un soggetto in bici che, alla vista del personale in divisa, ha accelerato la sua andatura cercando di allontanarsi il più velocemente possibile. Immediatamente fermato per un controllo, anche con l’ausilio delle unità cinofile, l’individuo ha mostrato fin da subito segni di nervosismo che hanno insospettito ulteriormente i militari.

A seguito della segnalazione del cane antidroga, i finanzieri lo hanno perquisito rinvenendo, occultati nella tasca della tuta, due involucri contenenti circa 27 grammi di eroina. Dalla successiva perquisizione domiciliare, sono stati trovati altri 3 grammi di marijuana. Le Fiamme Gialle hanno quindi dichiarato in stato di arresto il soggetto per spaccio di sostanze stupefacenti.

Portato nella caserma della Guardia di Finanza di Ravenna, è emerso che il cittadino tunisino, domiciliato a Ravenna, era recidivo per i reati legati al traffico di droga. Il giudice ha condannato ha convalidato il pusher ad un anno di reclusione e 2000 euro di multa, rilasciando il nulla osta per l’espulsione in quanto irregolare sul territorio dello Stato italiano.

Quotidiano è l’impegno delle Fiamme Gialle ravennati per la tutela della legalità. L’arresto ed il sequestro di droga eseguiti hanno infatti consentito di prevenire l’immissione sul mercato dello spaccio di un considerevole e pericoloso quantitativo di stupefacente, la cui vendita avrebbe potuto fruttare allo spacciatore notevoli illeciti guadagnati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eroina e marijuana: la Finanza stana un altro pusher grazie anche al cane antidroga

RavennaToday è in caricamento