menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arriva "Comuni-chiamo", l'app per segnalare i problemi della città

Si tratta di una piattaforma online ideata per rendere più veloce ed efficiente la risoluzione dei problemi delle città, facilitando la comunicazione tra cittadini e amministrazione comunale

Ora anche i cittadini di Cervia hanno a disposizione "Comuni-Chiamo", la piattaforma online ideata per rendere più veloce ed efficiente la risoluzione dei problemi delle città, facilitando la comunicazione tra cittadini e amministrazione comunale.

Il servizio è semplice da usare. Accedendo al sito del comune di cervia www.comunecervia.it da pc o smartphone (grazie all’app disponibile per iOS e Android) ogni cittadino può segnalare in tempo reale i problemi che riscontra in città: una buca in strada, un lampione mal funzionante, la mancata raccolta della spazzatura, la presenza di animali randagi, un tombino intasato o sfalci d’erba sono solo alcuni esempi di segnalazioni che è possibile fare. In più, Comuni-Chiamo permette al Comune di inserire agevolmente anche le segnalazioni che arrivano tramite telefono, mail o direttamente allo sportello Cervia Informa Cittadini. Una volta inserite nel portale, le segnalazioni vengono elaborate dalla piattaforma che attribuisce loro un grado di priorità: in questo modo il Comune saprà esattamente ciò che per i cittadini è più urgente risolvere, risparmiando tempo e risorse, e garantendo un servizio più efficiente e tempestivo.

"La velocità nel dare risposte al cittadino, chiare, adeguate e complete è una nostra priorità - commenta il sindaco Luca Coffari - Il nuovo sistema di segnalazione on line va di pari passo con una rinnovata consapevolezza, di amministratori e dipendenti comunali, che siamo al servizio dei cittadini e che lavoriamo per la soddisfazione di residenti e turisti. Non sempre le risposte potranno soddisfare le richieste, ma indicheremo tempi , progetti e priorità più chiaramente. Saremo anche più espliciti nel distinguere le responsabilità del Comune da quelle di soggetti gestori di servizi pubblici. In questi casi il nostro intervento consiste nell'affiancarci agli utenti nel pretendere servizi efficienti e di qualità per i quali l'amministrazione paga. Insieme, anche grazie alla nuova tecnologia, possiamo migliorare la città. Questo nuovo servizio per i cittadini, facile e veloce, rafforzando l'autonomia dei cittadini nelle segnalazioni, aiuterà i nuovi consigli di zona a concentrarsi nel loro ruolo propositiva e progettuale di comunità".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento