rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca

Arriva 'Riciclandino': più differenzi, più finanzi la scuola

32.000 ragazzi ravennati coinvolti nel progetto di Hera grazie al quale, conferendo i rifiuti differenziati alle stazioni ecologiche, si ottengono contributi a favore delle scuole

32.000 ragazzi ravennati coinvolti nel progetto di Hera grazie al quale, conferendo i rifiuti differenziati alle stazioni ecologiche, si ottengono contributi a favore delle scuole. A Ravenna la scuola si finanzia anche attraverso la raccolta differenziata. Succede grazie a “Riciclandino”, l’iniziativa voluta da Hera, in collaborazione con i Comuni e l’Agenzia di Ambito Territoriale. Il progetto, che parte proprio oggi, coinvolge circa 32.000 studenti di 250 scuole, dalle materne alle secondarie di secondo grado, dei comuni di Ravenna, Cervia, Russi e della Bassa Romagna.
 
L’obiettivo è quello di incentivare la buona pratica  della raccolta differenziata non solo tra gli studenti, ma anche all’interno delle loro famiglie.
 
In base ai conferimenti che queste effettueranno alle stazioni ecologiche del territorio, infatti, Hera riconoscerà un contributo in denaro alle varie scuole.
 

L’anno scorso, nel solo Comune di Ravenna, Hera a distribuito contributi per 16.000 euro.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arriva 'Riciclandino': più differenzi, più finanzi la scuola

RavennaToday è in caricamento