menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, l'associazione senegalese dona 2500 euro all'ospedale: "Medici, siete meravigliosi"

L'associazione Khatmyatou, con sede a Ravenna, prega per i medici ravennati: "Sono sempre vicini a noi. Sacrificano la loro vita per i pazienti di qualsiasi colore"

Non si ferma la solidarietà per contrastare il Coronavirus. Stavolta è l'associazione culturale "Khatmyatou" di Ravenna, che riunisce numerosi cittadini senegalesi dal territorio ravennate, faentino, lughese e forlivese, a fare una donazione di 2.500 euro all'Ausl della Romagna da destinare all'ospedale di Ravenna. L'associazione Khatmyatou, nata tre anni fa, ha sede a Ravenna, è diffusa su tutto il territorio romagnolo e conta circa 200 membri.

A spiegarci la motivazione che ha sostenuto questo bel gesto è Serigne Momar Diop di Lugo, portavoce dell'associazione per la Bassa Romagna: "Siamo senegalesi di Romagna, siamo italiani. Ci siamo chiesti cosa poter fare per aiutare? Perciò abbiamo fatto questa donazione. Ai medici ravennati vogliamo dire 'Siete meravigliosi'. Sono sempre vicini a noi, sacrificano la loro vita per il popolo, a prescindere dal colore della pelle. Si meritano questo e anche molto di più. La donazione è un piccolo gesto. Ogni giorno preghiamo per salvare l'Italia, i medici e tutto il mondo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sotterrata nel giardino della scuola una "capsula del tempo": verrà aperta nel 2070

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento