Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

L'associazione Disordine premia Lelli e Masotti: "Hanno reinterpretato la scena internazionale"

Consegnata la tessera onoraria dell'associazione ai due fotografi ravennati: "I loro scatti sono sempre stati capaci di restituire le vibrazioni del palcoscenico"

L'Associazione Dis-Ordine dei Cavalieri della Malta e di Tutti i Colori ha consegnato la tessera onoraria a Silvia Lelli e Roberto Masotti. Lelli e Masotti sono nati a Ravenna, ex-allieva del Liceo Artistico lei mentre lui, nonostante la propensione per gli studi artistici, fu dirottato al Liceo Scientifico. Fin dagli anni Settanta lavorano a Milano, distinguendosi come fotografi d'arte e di spettacolo riconosciuti a livello internazionale, capaci di comporre un ritratto trasversale della performing arts, dalla classica alla lirica, dalla danza al teatro, dal jazz al rock, senza escludere la musica di ricerca e di sperimentazione.

"Depositari di un archivio visivo tra i più ricchi e culturalmente importanti del mondo, hanno saputo reinterpretare la scena italiana ed internazionale, documentando per oltre cinquant'anni la storia dello spettacolo - afferma l'associazione ravennate -. I loro scatti fotografici sono sempre stati capaci di restituire le vibrazioni del palcoscenico, la corporeità della performance, l'impeto degli artisti, la cornice del pubblico, la contingenza dell'evento artistico, sia quando si manifestava come spettacolo di strada, sia quando avveniva presso i grandi teatri del mondo. L'Associazione è orgogliosa di annoverare tra i propri soci Silvia  e Roberto, artisti affermati nel campo della fotografia che non dimenticano la loro origine ravennate come anche Alex Majoli, ex-allievo dell’Istituto d’Arte per il Mosaico di Ravenna".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'associazione Disordine premia Lelli e Masotti: "Hanno reinterpretato la scena internazionale"

RavennaToday è in caricamento