Associazioni, Matteucci: "La vita culturale a Ravenna è ad alta quota"

La qualità e l'intensità della vita culturale di Ravenna valgono il confronto con le la qualità e l'intensità della vita culturale delle grandi città italiane ed europee", afferma il sindaco Fabrizio Matteucci

Sono 350 le associazioni che realizzano progetti con il contributo del comune. “La qualità e l'intensità della vita culturale di Ravenna valgono il confronto con le la qualità e l'intensità della vita culturale delle grandi città italiane ed europee – afferma il sindaco Fabrizio Matteucci -. Inseguire un profilo più basso testimonia solo una profonda inadeguatezza di visione o una propaganda elettorale che non si fa scrupolo di infangare associazioni e persone, e anche il nome della città”.

“Per animare la vita culturale di Ravenna, insieme alla importante attività delle Istituzioni Culturali più consolidate, il Comune ha dato vita in questi anni ad un sistema di convenzioni, compartecipazioni, contributi e messa a disposizione di servizi a favore di associazioni, imprese e istituzioni, sulla base di una valutazione della qualità dei progetti culturali e di servizi per il territorio – continua il primo cittadino -. Questa valutazione naturalmente può essere oggetto di giudizi positivi o di critiche, nel suo insieme e su ogni singolo progetto. In ogni caso i contributi sono sempre stati erogati in modo pubblico e trasparente, con una valutazione dei progetti e l'imparzialità rispetto ai soggetti proponenti”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Conclude Matteucci: "Non ho intenzione di lasciare trascinare la città in un dibattito che abbia l'impronta sconcia di alcuni interventi di questi giorni. Invito tutti a rispettare Ravenna, le sue espressioni culturali e a non togliere ossigeno ai tanti mondi vitali che animano la vita culturale di Ravenna. E anche a non insultare e diffamare le persone perbene, anche se c'è la campagna elettorale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Disperato dopo la separazione, costretto a svendere su internet anche l'aspirapolvere

  • Acquista una scultura per pochi euro e scopre di aver trovato un tesoro

  • Apre un nuovo supermercato: "Risanata un'area dismessa e investiti 5 milioni di euro"

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna si smarca dall'obbligo della mascherina all'aperto

  • Coronavirus, si aggiorna la lista dei contagiati: altri casi per contatti familiari

  • Finisce con le ruote nello scavo del cantiere stradale e si schianta contro un escavatore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento