menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vandali nel bagno al mare, squarciati 100 lettini: "Non è stata una ragazzata, ma una ritorsione"

Vandali di nuovo in azione negli stabilimenti balneari del ravennate. Questa volta a essere colpito è il bagno 'La Plage' di Lido Adriano

Vandali di nuovo in azione negli stabilimenti balneari del ravennate. Questa volta a essere colpito è il bagno 'La Plage' di Lido Adriano, che ha subito un'incursione nella notte tra lunedì e martedì. "Ci siamo svegliati e abbiamo trovato la spiaggia devastata dai vandali - spiega il titolare Stephane Latrasse - In passato ci era capitato di trovare un lettino tagliato o bruciato, ma mai una cosa così grande. Hanno squartato un centinaio di lettini, causandoci un danno di circa 5000 euro. Vista l'entità del danno non penso si sia trattato di una ragazzata, ma piuttosto di una ritorsione".

L'imprenditore ha immediatamente sporto denuncia alle forze dell'ordine, che martedì hanno fatto un sopralluogo sul posto, ma ha anche deciso di intervenire in prima persona: "Ormai questa è diventata terra di nessuno: i ragazzi vengono qui la notte, mangiano e bevono sui lettini e poi la mattina trovi bottiglie, cartacce e mozziconi di sigaretta ovunque. Così ci mettiamo il triplo del tempo ad aprire, soprattutto ora che dobbiamo sanificare tutto. Abbiamo assunto un ragazzo che faccia da guardiano durante la notte e per la prossima stagione la prima cosa che farò è installare le telecamere".

laplage1-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sotterrata nel giardino della scuola una "capsula del tempo": verrà aperta nel 2070

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento