rotate-mobile
Sabato, 28 Maggio 2022
Cronaca Cervia

Atti vandalici nel cervese, Medri: "Incentivare i controlli"

“Nel territorio di Cervia si stanno verificando episodi indecorosi di vandalismo e conto la morale pubblica, che deturpano l’immagine della città". A lanciare l'allarme è il candidato sindaco del Pd Massimo Medri

“Nel territorio di Cervia, soprattuto in alcune zone, si stanno verificando episodi indecorosi di vandalismo e conto la morale pubblica, che deturpano l’immagine della città". A lanciare l'allarme è il candidato sindaco di Cervia Massimo Medri: "A Pinarella e Tagliata si sono verificati incendi dolosi nella Pinetina, a Milano Marittima hanno divelto cartelli, rovesciato cassonetti, devastato aiuole. Non è possibile tollerare questi comportamenti. Esistono regole e leggi precise che vanno fatte rispettare. E’ necessario incentivare i controlli coordinando le varie forze di Polizia e chiedendo allo Stato di rafforzare i presidi anche nei weekend e presidiando in modo più puntuale i luoghi maggiormente esposti al rischio di devastazione e vandalismo. Gli stessi operatori economici devono controllare i propri esercizi per prevenire e disincentivare qualsiasi forma di esibizione che vada a ledere l’immagine di tutta la città, ad esempio impedire la somministrazione o la vendita di superalcolici a minorenni e a chi palesemente ne fa abuso. Questa sarà una delle mie priorità assolute se dovrò occuparmene dopo il 26 di maggio".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atti vandalici nel cervese, Medri: "Incentivare i controlli"

RavennaToday è in caricamento