rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Cronaca

Attività di raccolta fondi senza autorizzazione: sequestrato il materiale di una associazione

La Polizia Locale è intervenuta sequestrando il materiale informativo di un'attività di raccolta fondi che si stava svolgendo in un'area privata senza l’autorizzazione del proprietario

Nei giorni scorsi la Polizia Locale di Ravenna ha proceduto al sequestro del materiale informativo relativo a una raccolta fondi, destinata a una associazione Onlus, che si stava svolgendo in un'area privata senza l’autorizzazione del proprietario del terreno. I due volontari presenti, entrambi non residenti sul territorio ravennate, non sarabbero stati in possesso dell’autorizzazione per l’occupazione dell'area che avevano occupato con un banchetto e il materiale inerente all’attività dell’associazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attività di raccolta fondi senza autorizzazione: sequestrato il materiale di una associazione

RavennaToday è in caricamento