Cronaca

Natale, gli auguri del vescovo: "Più attenzione verso le giovani famiglie"

Il 25 dicembre, alle 10 sarà alla casa circondariale di via Port’Aurea per la Messa con i detenuti e domenica alle 18 celebrerà anche nella Concattedrale di Cervia.

Nell’augurare buon Natale ai ravennati, credenti e non credenti, l’arcivescovo di Ravenna-Cervia monsignor Lorenzo Ghizzoni rivolge un pensiero particolare alla giovani famiglie. “Vorrei che ci fosse un’attenzione particolare da parte delle forze economiche e politiche della città ai giovani e alle giovani famiglie - evidenzia -. Mi sembra che vivano in modo più drammatico la crisi che tutti stiamo attraversando. Ci si sposa meno, sempre più avanti, nascono meno figli di quanti se ne desidererebbero a causa di questa situazione".

"E questo vuol dire che la società non cresce ma diventa più debole e più fragile, non si guarda al futuro. Su questo bisogna che proviamo tutti a mettere in atto meccanismi diversi - conclude -. Occorre riequilibrare le opportunità tra chi è tutelato da un lavoro fisso e chi non lo è dando spazio a chi per mancanza di lavoro non riesce a trovare casa, a sposarsi, e a dare il suo contributo alla società. Vorrei che questo Natale permettesse un salto di qualità in questa direzione”. 

L’arcivescovo Lorenzo Ghizzoni celebrerà la veglia e la Santa Messa della notte di Natale sabato a partire dalle 23 in Cattedrale a Ravenna. Il 25 dicembre, alle 10 sarà alla casa circondariale di via Port’Aurea per la Messa con i detenuti e domenica alle 18 celebrerà anche nella Concattedrale di Cervia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Natale, gli auguri del vescovo: "Più attenzione verso le giovani famiglie"

RavennaToday è in caricamento