rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Cronaca Faenza / Autostrada Adriatica

Anziana contromano in A14: la Polizia Autostradale evita il peggio

La donna, al volante di una "Fiat Panda", accompagnata dalla figlia disabile, ha imboccato contromano l'autostrada al casello di Faenza in direzione sud anzichè verso nel regolare senso di marcia

Pensava di aver imboccato l'autostrada nella giusta direzione. Ed invece si era imbattuta in un pericoloso contromano. Il provvidenziale intervento della Polizia Autostradale di Forlì ha evitato il peggio. Protagonista suo malgrado dell'episodio un'anziana imolese di 81 anni. Il fatto è avvenuto nella tarda serata di sabato. La donna, al volante di una "Fiat Panda", accompagnata dalla figlia disabile, ha imboccato contromano l'autostrada al casello di Faenza in direzione sud anzichè verso il regolare senso di marcia.

Immediatamente si sono attivate due pattuglie della sottosezione Polizia Stradale di Forlì: con un servizio di "safety car" è stato creato un rallentamento del traffico, evitando agli ignari automobilisti diretti verso nord di schiantarsi frontalmente contro l'auto. Una pattuglia ha bloccato il traffico subito dopo il casello di Forli, posizionandosi di traverso a protezione dei veicoli, mentre l'altra ha raggiunto la "Fiat Panda" sulla terza corsia. La conducente non si è fermata, schivando la pattuglia che ha invertito la marcia bloccandola prima dei veicoli fermi. Le due donne sono state accompagnate alla sottosezione di Pieveacquedotto ed affidate al figlio della conducente, arrivato da Imola. Per l'anziana si è proceduto alla revoca della patente ed al fermo del veicolo per tre mesi.

I PRECEDENTI
- Ubriaco fa 20 chilometri contromano in autostrada (leggi l'articolo)
- Alza il gomito e prende contromano la A14 (leggi l'articolo)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziana contromano in A14: la Polizia Autostradale evita il peggio

RavennaToday è in caricamento