Ladri pronti a colpire: la Polizia trova un'auto rubata piena di arnesi da scasso

Gli agenti della Polizia di stato di Cesena hanno agito appena in tempo, sventando un probabile furto

Gli agenti della Polizia di stato di Cesena hanno agito appena in tempo, sventando un probabile furto. Nella notte tra venerdì e sabato nei pressi dell'Hotel Casali il personale delle Volanti ha trovato un'Audi A6 risultata rubata due giorni prima a Ravenna. Ma la vera sorpresa era nascosta nel bagagliaio dell'auto: vi era infatti un grosso armamentario, arnesi da scasso di ogni genere, lasciando supporre come i ladri fossero pronti a colpire. Gli attrezzi sono stati sequestrati e l'auto è stata restituita al legittimo proprietario.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

autovettura-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo, Bassa Romagna ancora martoriata dalla grandine: chicchi grandi come noci

  • Fatale incidente nella notte: muore in bici investito da un'auto

  • Dalle parole si passa velocemente ai fatti: nel caos spunta una lama, accoltellato un ragazzo a Marina di Ravenna

  • Sassi dal cavalcavia, colpita un'auto con una famiglia a bordo: "Un grande spavento per i bimbi"

  • Si schianta contro il guard rail in autostrada: automobilista in gravi condizioni

  • Vacanze per le famiglie, due hotel nel ravennate tra i migliori in Italia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento