menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Open day alla scuola di musica: corsi di strumenti, canto e 'giocattoli sonori'

L’open day sarà anche un’occasione per vedere lo stato dei lavori di restauro della scuola di musica e della sua nuova corte interna e per conoscere da vicino tutte le proposte musicali della scuola

Sabato 12 maggio dalle 16 alle 18.30 a Villa Malerbi, in via Emaldi 51 a Faenza, si svolgerà l’open day della scuola comunale di musica. L’iniziativa sarà l’occasione per bambini e adulti di passare un pomeriggio all’insegna della musica con concerti, laboratori e presentazione dei nuovi corsi per bambini.

Durante l’open day sarà possibile provare alcuni strumenti musicali con l’assistenza dei docenti della scuola. Tra gli strumenti a disposizione ci sono il flauto, il pianoforte, il sax, la tromba, la chitarra, il violino, il violoncello, arpa e oboe. Quest’anno sarà inoltre possibile iscriversi anche a fisarmonica e chi vorrà la potrà provare con l’aiuto dell’insegnante Cristian Ravaglioli. Gli interessati al canto, infine, potranno ascoltare docenti e allievi esibirsi durante il pomeriggio e chiedere informazioni sui corsi. L’open day sarà anche un’occasione per vedere lo stato dei lavori di restauro della scuola di musica e della sua nuova corte interna e per conoscere da vicino tutte le proposte musicali della scuola, tra cui i corsi di musica moderna che comprendono chitarra elettrica, basso elettrico, batteria, tastiere e canto pop.

Novità di quest’anno saranno i corsi per i più piccoli con un laboratorio di costruzione di giocattoli sonori a cura di Giorgio Minardi, che presenterà il corso per i bambini della scuola materna dalle 16.45 alle 17.15 e per i bambini delle elementari dalle 17 alle 18. Durante tutto il pomeriggio si alterneranno insegnanti e allievi cimentandosi nei più disparati generi musicali, dalla classica al jazz e dalla musica lirica alla musica pop. Oltre ai tradizionali corsi accademici, che seguono i programmi ufficiali e preparano all’ingresso nei Conservatori statali, la scuola di musica offre anche la possibilità di suonare uno strumento anche a livello amatoriale per adulti. L’ingresso è libero e è aperto a tutti. I partecipanti potranno presentare domanda di iscrizione per l’anno accademico 2018/2019.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento