L'ex pesa pubblica di via Masoni in vendita all'asta

La gara di asta pubblica si terrà il 29 luglio e il prezzo base dell'asta sarà notevolmente ribassato rispetto a quello della scorsa asta di ottobre 2015

Il Comune di Faenza mette nuovamente in vendita l’ex Pesa pubblica, il fabbricato di proprietà comunale ubicato in via Masoni, all’angolo con viale IV Novembre. L’asta si terrà venerdì 29 luglio alle ore 9.00, nella residenza municipale (piazza del Popolo 31). 

Consistente il ribasso rispetto alla precedente gara dello scorso anno nella quale non si era proceduto all'aggiudicazione: si parte infatti da un prezzo base d’asta di 25 mila euro (era di 45 mila euro nel 2015). L’immobile è un fabbricato da ristrutturare, della superficie commerciale di circa 22 metri quadrati, disposto su un solo piano fuori terra leggermente rialzato rispetto alla sede stradale per la presenza di un marciapiede. Per partecipare alla gara è richiesto un deposito cauzionale pari al dieci per cento del prezzo d’asta (2.500 euro). L’immobile è libero e non affittato e la vendita avverrà nello stato di fatto in cui il fabbricato si trova attualmente.

L’asta si terrà con il metodo di estinzione della candela vergine e la vendita avrà luogo a favore del miglior offerente. Tutti gli interessati potranno visionare l’immobile oggetto d’asta previo accordo con il servizio Patrimonio del Comune di Faenza (geom. Vittorio Maggi, tel. 0546 691342). 
Per ogni ulteriore informazione, compresa la visione degli atti e della relativa documentazione tecnica, rivolgersi allo stesso Servizio (via San Giovanni Bosco 1; tel. 0546 691168). 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio a Tommaso Sintini, ex pallavolista e veterinario: "Una bontà fuori dal comune"

  • Drammatico tamponamento mortale, il disperato volo dell'elicottero non riesce a salvargli la vita

  • Una giovane stilista romagnola conquista il principe Carlo con i suoi abiti

  • Gruppo multato sul Fumaiolo: "La libertà ha un prezzo più alto, continueremo a incontrarci"

  • Il Coronavirus strappa alla vita un 50enne: 130 nuovi casi nel ravennate

  • Parrucchieri, estetisti, gommisti fuori dal proprio Comune: si possono raggiungere?

Torna su
RavennaToday è in caricamento