Auto sospetta, a bordo c'era anche un ricercato: deve scontare 5 anni di carcere

Dall’accertamento è emerso come l'extracomunitario fosse gravato da un ordine di carcerazione emesso dalla Procura di Rimini

I Carabinieri della Compagnia di Cervia e Milano Marittima, hanno rintracciato e arrestato sabato scorso un 34enne di nazionalità albanese, domiciliato a Ravenna, responsabile di una serie di furti commessi nel 2014 su tutta la riviera, nel comprensorio tra Ravenna e Rimini. In particolare sabato sera una pattuglia del Nucleo Radiomobile procedeva al controllo di un’auto sospetta con tre soggetti a bordo, fermata nel centro cittadino. Dall’accertamento è emerso come l'extracomunitario fosse gravato da un ordine di carcerazione emesso dalla Procura di Rimini. Ora dovrà scontare in carcere la pena detentiva di 5 anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ennesimo violento schianto all'incrocio pericoloso: tre giovani in ospedale

  • Gusti e sapori unici: 10 pizzerie da "provare" a Ravenna

  • Muore a 57 anni dopo un'operazione: si indaga per omicidio colposo

  • Finge di essere rimasta senza benzina e con in auto il bimbo: tanti passanti truffati

  • Uno sguardo dentro al nuovo Mercato Coperto: ecco come è diventata la grande 'piazza della città'

  • Tamponamento a catena sull'Adriatica: interviene l'elicottero, lunghe code di veicoli

Torna su
RavennaToday è in caricamento