rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Cronaca Russi

Russi, per l'Avis comunale 55 anni dedicati al dono del sangue

Domenica prossima, dalle 8 alle 11, in Piazza Farini a Russi sarà presente una autoemoteca con personale medico e specializzato per accogliere quanti voglio fare il controllo di idoneità alla donazione, senza il quale non è possibile donare sangue

Nessuno ancora ha inventato come produrre il sangue ed i suoi derivati. Il recente terremoto in Centro Italia ha attirato l'attenzione su quanto sia importante poter disporre di sangue e dei suoi prodotti, ma il bisogno è  quotidiano per tutti i drammi che colpiscono la nostra salute.  Interventi chirurgici, malattie importanti e incidenti, anche se a volte non fanno tale scalpore, sono all'ordine del giorno. Il sangue ed i suoi derivati hanno un tempo massimo di utilizzo (una scadenza) oltre il quale non possono essere usati, pena danneggiare il malato ricevente. 

Ecco che diviene importante avere molti donatori che siano pronti a donare quando serve, possibilmente con regolarità, ma anche nelle esigenze straordinarie, disposti alla chiamata.  Avis Comunale Russi, che da 55 anni, sul nostro territorio persegue questi obiettivi di ricerca del miglioramento della salute, tramite i suoi donatori volontari, invita quanti, ancora non donatori, si sentono in buona salute e desiderano far parte della grande squadra dei donatori. 

Domenica prossima, dalle 8 alle 11, in Piazza Farini a Russi sarà presente una autoemoteca con personale medico e specializzato per accogliere quanti voglio fare il controllo di idoneità alla donazione, senza il quale non è possibile donare sangue. Una volta che l'esito sia positivo, sarà possibile recarsi presso uno dei punti di prelievo (il più vicino a Russi è a San Pancrazio, in viale Randi 11/1 al mattino del secondo sabato e quarta domenica di ogni mese).
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Russi, per l'Avis comunale 55 anni dedicati al dono del sangue

RavennaToday è in caricamento