rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Cronaca Lugo

Un avviso pubblico per una lunga stagione di eventi a Lugo, scatta il calendario diffuso

Fino al 5 aprile largo ai progetti per costruire un calendario diffuso e condiviso

Un avviso pubblico, con risorse complessive pari a 50 mila euro, per proporre iniziative di intrattenimento, animazione, aggregative e culturali che contribuiscano ad arricchire il calendario degli eventi a Lugo nel periodo che va da aprile a novembre 2023. In continuità con l'esperienza dello scorso Natale, l'amministrazione comunale prosegue nell'obiettivo di costruire un calendario diffuso e condiviso con le realtà del territorio. Fino al 5 aprile le associazioni, gli enti del terzo settore, i consorzi potranno quindi presentare le proprie proposte progettuali. Si chiede di potenziare ed estendere l'offerta delle iniziative previste nel periodo indicato con progettualità orientate ad allestimenti tematici, intrattenimenti, animazioni aggregative e culturali che valorizzino le aree pubbliche, nelle frazioni e nel centro storico, valorizzando nel contempo il rapporto di rete di collaborazione con altre realtà attive sul territorio e la creazione di sinergie per la condivisione di spazi e la programmazione delle iniziative.

Ogni soggetto che presenterà domanda potrà presentare un solo progetto ed esclusivamente in modalità online seguendo le indicazioni pubblicate sul sito del Comune di Lugo. Il contributo concesso sarà fino a un massimo del 50%, delle spese sostenute e documentate per la realizzazione delle attività progettuali e comunque fino al massimo di 15.000 euro per ciascun progetto ammesso a contribuzione e con un minimo di richiesta di contributo pari a 500 euro.

I progetti saranno valutati da una Commissione tecnica e la valutazione dei progetti sarà effettuata sulla base di diversi criteri come le soluzioni organizzative proposte e la capacità di valorizzare le reti territoriali. Tra i criteri, ad esempio, darà più punti proporre un progetto nelle frazioni e proporlo con un accesso gratuito. I progetti che avranno un punteggio tra i 91 e i 100 godranno di un contributo del 50%, quelli tra i 71 e i 90 punti del 40%, quelli tra i 60 e i 70 punti del 30%. I progetti dovranno essere opportunamente rendicontati e il contributo sarà erogato a iniziativa conclusa.

"Dopo la positiva esperienza del Natale proseguiamo nel proporre un avviso pubblico per un periodo più lungo e con risorse più corpose - spiega il vice sindaco Pasquale Montalti - . Ci aspettiamo un'alta e creativa adesione da parte delle tante realtà del nostro territorio che si danno da fare e hanno a cuore Lugo e la comunità. Costruiremo un ricco cartellone di eventi che ci condurrà al prossimo autunno dove sapremo unire la quantità alla qualità".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un avviso pubblico per una lunga stagione di eventi a Lugo, scatta il calendario diffuso

RavennaToday è in caricamento