Cronaca Lugo

"Ho visto un puma", partono le ricerche. Le forze dell'ordine: "Potrebbe essere una lince o un gatto selvatico"

A lanciare l'allarme è l'associazione Piccola Oasi Lilly e i Vagabondi, che gestisce un’area verde di proprietà privata a Villa San Martino di Lugo

'A caccia di puma' nel lughese. A lanciare l'allarme è l'associazione Piccola Oasi Lilly e i Vagabondi, che gestisce un’area verde di proprietà privata a Villa San Martino di Lugo: "Giovedì mattina un nostro volontario ha avvistato un puma nell'area adiacente la Piccola Oasi - spiegano dall'associazione - L'animale è stato poi cercato da diversi uomini delle forze dell'ordine senza però risultati positivi. Il puma probabilmente era detenuto da qualche privato (è illegale detenere questo tipo di animali e forse questo è il motivo per cui nessuno ha segnalato la cosa)".

Sono infatti partite subito le ricerche da parte di Carabinieri, Carabinieri Forestali, Polizia provinciale e Polizia locale della Bassa Romagna; ricerche che sono continuate anche venerdì, tuttavia senza esito. Le forze dell'ordine spiegano che, essendosi trattato di un unico avvistamento di una persona che ha riferito di aver visto un grosso felino, non si esclude possa trattarsi invece di un gatto selvatico o di una lince.

"Giovedì mattina l'animale si è dimostrato tranquillo - rassicurano dall'associazione - però potrebbe rappresentare un potenziale pericolo per animali quali galline, conigli, cani e gatti. Difficilmente attacca l'uomo e tende a frequentare zone lontane dalla città. A quest'ora l'animale potrebbe trovarsi ancora in zona lughese oppure essersi spostato, sono in grado di percorrere molti chilometri".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ho visto un puma", partono le ricerche. Le forze dell'ordine: "Potrebbe essere una lince o un gatto selvatico"

RavennaToday è in caricamento