menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'azienda dona 18mila euro all'Ospedale di Ravenna per aiutare la lotta al Coronavirus

Un sostegno alla comunità, ai medici e agli operatori sanitari dell'Ospedale Santa Maria delle Croci che sono stati in prima linea ogni giorno per prendersi cura dei ravennati

La Bunge ha donato 18mila euro all'Ospedale Santa Maria delle Croci a sostegno delle difficoltà causate dal Coronavirus nelle comunità in cui opera. I dipendenti di Bunge di Ravenna hanno scelto l'Ospedale Santa Maria delle Croci per il suo fondamentale lavoro di guarigione e di tutela della città e della provincia dalle problematiche sanitarie di Covid-19.

"Il benessere delle comunità in cui vivono e lavorano i dipendenti Bunge rimane per noi una priorità assoluta. Ci auguriamo che il nostro contributo possa essere di supporto alla tutela dei nostri operatori sanitari" ha dichiarato Andres Carignano, Direttore dello Stabilimento Bunge Porto Corsini.

Saverio Panico, Responsabile Commerciale Bunge Italia, ha aggiunto: "I medici e gli operatori sanitari dell'Ospedale Santa Maria delle Croci sono stati in prima linea ogni giorno a prendersi cura dei ravennati e a limitare la diffusione. Siamo orgogliosi di sostenere i loro sforzi in questi tempi incerti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento