rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Cronaca Bagnacavallo

Bagnacavallo, approvato il bilancio di previsione: oltre 13 milioni per le opere pubbliche

La sindaca: "Accanto ai necessari interventi sugli investimenti e sul supporto all’economia abbiamo lavorato affinché le persone possano continuare ad avere garantiti i servizi essenziali"

Più di 13 milioni per i lavori in programma dal 2023. Il Consiglio comunale di Bagnacavallo ha approvato nella seduta di martedì il Bilancio di previsione 2023-2025, l’aggiornamento del Documento Unico di Programmazione (Dup) 2023-25 e il Programma triennale dei lavori pubblici assieme al connesso elenco annuale per il 2023. L’approvazione del Bilancio e del Dup è avvenuta con 10 voti favorevoli (gruppi Pd e Officina delle Idee) e 5 contrari (Lega, Nuova Bagnacavallo e Area Liberale), quella del Programma dei lavori pubblici con 10 voti favorevoli (gruppi Pd e Officina delle Idee), 3 contrari (Lega e Nuova Bagnacavallo) e 2 astenuti (Area Liberale).

Nel suo intervento la sindaca Eleonora Proni si è soffermata in particolare sul grande impegno profuso dal Comune di Bagnacavallo, in sinergia con l’Unione dei Comuni della Bassa Romagna, per dare risposte sempre più efficaci e utili per quanto riguarda i servizi alla persona, gli aiuti alle famiglie e alle giovani generazioni, il contrasto alla fragilità emotiva e alla solitudine. La sindaca ha sottolineato come le nuove difficoltà economiche imposte dapprima dalla pandemia e poi dal rincaro dell’energia e all’aumento dell’inflazione rischino di ampliare le disuguaglianze all’interno delle nostre comunità. 

"Accanto ai necessari interventi sugli investimenti e sul supporto all’economia – ha specificato Proni – abbiamo lavorato perciò in questi anni affinché le persone possano continuare ad avere garantiti i servizi essenziali quali quelli legati alla salute, alla casa, alla famiglia e al sostegno alle situazioni di disagio. Riteniamo infatti che soltanto una comunità che sa farsi carico di tutte e tutti può guardare al futuro. In particolare, consistenti risorse in bilancio sono destinate a progetti rivolti ai minori, alle disabilità, ai diritti sociali e all’incentivazione delle politiche per le famiglie, all’edilizia residenziale pubblica e le politiche per la casa. Notevole è inoltre l’impegno a favore degli anziani, per l’istruzione e il diritto allo studio, per politiche giovanili e sport".

Per quanto riguarda invece gli investimenti, ammontano a oltre 13 milioni e 700mila euro quelli previsti per i lavori in programma a partire dal 2023, di cui oltre 5 milioni ottenuti nell’ambito del Pnrr. Le opere si muoveranno su quattro direttrici in particolare: rigenerazione urbana; opere di edilizia scolastica, efficientamento energetico e cura del territorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bagnacavallo, approvato il bilancio di previsione: oltre 13 milioni per le opere pubbliche

RavennaToday è in caricamento